Geoingegneria e psicoingegneria, e un Nuovo Ordine Mentale

Quando ho fatto ricerche sulla geoingegneria mi sono posto il problema della similitudine poiché nulla esiste al di fuori che non ricada sul dentro, come insegna Ermete Trismegisto. E se parliamo di una ingegneria del pianeta possiamo parlare della ingegneria del nostro pianeta interno, la psiche. E così ho provato a scrivere la parola “psicoingegneria” in Internet e sono usciti fuori link che non mi aspettavo di trovare. Il termine esiste ed è relativo all’ingegneria dei fattori umani.

L’ Ingegneria dei Fattori Umani (Human Factors Engineering), altrimenti detta “Psicoingegneria”, che rappresenta uno dei campi di intervento della Psicologia Applicata, si prefigge di studiare il comportamento umano all’interno di Sistemi Operativi Tecnologicamente Avanzati o “Complessi”, come effetto delle interazioni dinamiche Uomo-Macchina (Man-Machine Interface) e Uomo-Ambiente (Man-Environment). Negli USA, la Psicoingegneria è nata in relazione alla necessità di studiare modelli comportamentali dell’individuo in “task operativi” ad alto stress psico-fisico, come i sistemi Militari, Nucleari o Aerospaziali. 

Fonte: CND Service SrL 

Ma fermiamoci qui per ora; riprenderemo il discorso più avanti.

Per velocizzare le indagini diamo per scontato e assodata la conoscenza delle scie chimiche, ma se ancora non lo fosse rimandiamo ai link di questo blog come questo articolo e di quelli dei siti amici che trovate sulla colonna di destra.

Geoingegneria è il termine che sottende alla modificazione delle pulsazioni vitali e dei flussi meteorologici del nostro vivo Pianeta Gaia, “ad opera dell’ingegno umano”. Mettiamoci però nell’ottica, spesso da noi ricordata, che non siamo governati da folli sprovveduti e psicopatici, ignari delle nefaste conseguenze, ma da Esseri che hanno un preciso compito per la nostra evoluzione. Se partiamo con questo atteggiamento ci sarà tutto più chiaro, in ogni contesto che andremo ad affrontare.

Se in tempi non lontani, si parla di qualche anno fa, l’opinione pubblica sulle scie chimiche era solo “opinione del pubblico”, ora la cosa ha preso un raggio più ampio ed ha coinvolto molti personaggi pubblici e politici.

Interessante ascoltare una delle ultime interrogazioni parlamentari a voce della deputata Serena Pellegrini del cui intervento estrapoliamo le parti salienti:

Per agganciare un’altro anello alla catena andiamo a verificare i costi di viaggio in auto ed in aereo per tratte relative al costo più confrontabile:

Voli low cost Bergamo - Budapest
Da Bergamo a Budapest

Costo di viaggio autostrada TO-MI

Praticamente lo stesso prezzo per fare 1000 km in aereo oppure per farne 130 in auto! Qualcosa non torna…

Ma allora, come abbiamo fatto a far sì che tante assurdità ci venissero proposte senza che ce ne accorgessimo? Si tratta di applicazione di esperimenti di adattamento sociale, pratica studiata e sperimentata dallo psicologo polacco Solomon Asch del quale mostriamo l’esperimento applicato:

Non basta però solo il singolo processo ma una serie ben organizzata. A rafforzare l’esperimento di Asch occorre affiancare un’altro sistema di convincimento psicologico che sfrutta il processo dello stillicidio, aggiungendo nel tempo, goccia a goccia, le informazioni distorte a piccole dosi affinché vengano accettate anche le menzogne più clamorose oppure nuove “abitudini sociali”, vedi teoria del gender. Per fare ciò si opera con quello che si chiama “Finestra di Overton” con questo schema:

Finestra di Overton
Joseph P. Overton è stato un sociologo e attivista statunitense

Per ottenere per esempio…

Ecco perché è normale vedere un cielo completamente cosparso di dispersioni con velivoli in quantità evidentemente oltre la norma, di giorno e con rotte improbabili senza che essi destino il ben che minimo sospetto ne tanto meno domande. Anzi, il più delle volte si sentono commenti di rassegnazione tipo “cosa possiamo farci…?” Eppure possiamo fare molto.

Ma quando si parla di geoingegneria non si deve pensare solo alle scie chimiche ma a tutto ciò che riguarda il sovvertimento degli equilibri del Pianeta e dei suoi abitanti ad esso intimamente legati. Quindi anche i terremoti artificiali, le onde elettromagnetiche, il denaro in mano ai privati, privato infatti del legame Essere umano/talenti, e la musica. Anche la musica, sì, visto che essa fa parte dell’armonia dell’Essere umano poiché da esso scaturisce. Ma questo è un capitolo a parte, già trattato in questo articolo sull’intonazione a 432Hz e le onde cerebrali che, chi vuole, può approfondire ulteriormente attraverso gli studi di Giordano Sandalo, linkato tra i siti amici qui di fianco. Parlare quindi di Geoingegneria e/o di Psicoingegneria è praticamente identico.

Per restare nell’argomento dell’articolo occorre fare un altro passo avanti ed aggiungerePolimeri di ricaduta.jpg un altro anello alla catena. Parliamo di elementi chimici che alterano la funzionalità delle nostre ghiandole, chiamati interferenti endocrini. Di questi fanno parte gli ftalati, una famiglia di composti chimici usati nell’industria delle materie plastiche come agenti plastificanti, ovvero come sostanze aggiunte al polimero per migliorarne la flessibilità e la modellabilità. Il sistema endocrino è invece l’insieme delle ghiandole di secrezione interna legate a filo diretto ai chakra indù: gonadi (testicoli e ovaie), fegato-milza-pancreas, reni-surreni, timo, tiroide-paratiroidi, ipofisi o pituitaria ed epifisi o pineale. Il loro corretto funzionamento ci rende psicologicamente equilibrati e quindi chimicamente correttamente funzionanti, sani insomma. Oddio, nessuna malattia? Ma allora le industrie farmaceutiche, anch’esse private…

Un Essere umano in equilibrio è in grado di decidere autonomamente, ed è spiritualmente forte. E l’equilibrio delle forze, in fisica, è l’esatto punto dove le dinamiche cinetiche si annullano ma anche dal quale partono. Nel caso del corpo fisico, il nostro veicolo, si trova guarda caso proprio nell’apparato riproduttivo. Punto infatti da dove partono le forze creatrici. Nelle arti marziali è il punto “Hara”, da cui deriva la pratica suicida dell’Harakiri.

Spieghiamo meglio approfondendo nel dettaglio: ogni spermatozoo è un microscopico Essere, una possibilità di un Essere umano di venire o tornare al mondo. Ma supponiamo che altri Esseri, contrapposti alla nostra evoluzione, che si sentono i padroni di casa e non accettano intrusi, ma al contrario li sfruttano come batterie energetiche, vogliano limitare la crescente popolazione mondiale con il fine di meglio gestire la “specie”; quale miglior sistema potrebbero attuare se non ridurla “alla fonte”? Riducendo gli spermatozoi di una certa etnia, per esempio, quella più pericolosa perché più propensa a ragionare.

Si potrebbe ipotizzare che la teoria del gender sia funzionale a ciò, visto che nelle coppie omosessuali i maschi e le femmine, ossia ovuli e spermatozoi, non si possono incontrare se non artificialmente.

E se poi con la riduzione dei nutrienti dati dai cibi di scarsissima qualità, magari OGM, otteniamo un’abbassamento della vitalità che si riversa in maniera direttamente proporzionale sugli spermatozoi, allora la cosa funziona.

E allora riprendiamo in mano gli ftalati aviodispersi ed andiamo a vedere se le cose stanno veramente così. Leggiamo di campioni di polimeri da ricaduta prelevati in Francia:

I quattro campioni studiati contengono diversi composti aromatici sintetici tossici (ftalati) e tre di essi contengono DEHP, un rappresentante di questa famiglia di prodotti particolarmente temuto per la sua proprietà d’interferente endocrino.

Fonte: www.tankerenemy.com

Di questo fatto abbiamo già parlato in questo articolo mostrando l’estrapolato dal servizio di Riccardo Iacona “Presa diretta – Ciao maschio” riguardante la femminilizzazione dei maschi appena nati o in età preadolescenziale. Ora andiamo invece a vedere il seguito dell’inchiesta sulla riduzione degli spermatozoi e le cause:

A questo punto possiamo vedere come la maggior parte degli anelli della catena siano perfettamente agganciati in un inquietante progetto di “incatenamento” progressivo e astuto. Ma c’è di più e riguarda il fattore primario in cima a tutto il progetto eugenetico oscuro; l’annichilamento della Coscienza in evoluzione. Perché altrimenti tanto accanimento principalmente dal punto di vista sessuale? Perché loro di genetica se ne intendono parecchio, anzi è la loro specialità. Il sesso lo possiamo vedere riflesso sotto tutti i punti di vista, in tutti i contesti dove c’è creazione: se per un momento smettiamo di identificarci nella materia/corpo, oltre alla palese funzione riproduttiva vi è una sottile ma importantissima funzione energetica dove l’unione di due polarità contrapposte ma complementari danno origine ad un loro duplicato che, se procreato con equilibrio, consapevolezza, disinteresse egoico, danno alla Luce una nuova Coscienza in grado di evolversi in un contesto ideale.

Il modo di operare dei Governanti Oscuri è paradossalmente un ottimo metodo evolutivo, esattamente come quello attuato dalla chimica riproduttiva dove solo uno spermatozoo potrà fecondare l’ovulo; il più adatto. Ed è scientificamente provato che è sempre l’ovulo a scegliere lo spermatozoo che più gli aggrada (fonte: Trattato moderno di psicopatologia della sessualità” pag. 24). Quindi cari maschietti mettiamoci il cuore in pace perché non abbiamo conquistato alcuna femmina ma siamo solo stati selezionati ;^).

I Governanti Oscuri fanno il loro lavoro e sarà per il nostro bene se sapremo essere superiori a loro, come si conviene a qualsiasi Coscienza in evoluzione. A questo essi servono, altrimenti che evoluzione è? E trovano dimora DENTRO di noi; quelli al di fuori ne sono solo il riflesso.

Evitare questa spirale discendente, che ci vorrebbe portare in un buco nero dove la luce della nostra Coscienza soccomberà alle Tenebre, sottende ad un corretto atteggiamento interiore, quello descritto nell’articolo donatori di energia positiva.

Una risata vi seppellirà! :^)Bimbo che ride.jpg

Solo nel sesso, nel suo tornare alla Sacralità, troveremo la chiave di apertura della Porta che conduce alla vera Libertà. Il Sesso autentico avviene solo con un maschio che incarna le Virtù della Forza (non della violenza), della Determinazione, della Rettitudine, della Fermezza (ma non della rigidità), che potrà meritarsi la femmina corrispondente, colei che trasmette Dolcezza, Comprensione, Saggezza, Umiltà, Accoglienza (con Intelligenza). Nel nostro microcosmo un ovulo prolifico e uno spermatozoo energeticamente attivo e pieno di vita, entusiasta nel corretto etimo del termine, sono l’esatta corrispondenza.

Come interagiamo energeticamente.jpg

L’unione di queste due Forze maschile/femminile crea la Forza Stellare che vivifica l’Universo.


A completare l’argomento consigliamo la lettura degli articoli Governi che scricchiolano, censura e toroidi e La parola presenti in questo blog.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...