Pioggia di volatili e auto in fiamme sott’acqua. Qualcosa non torna…

Dal sito disinformazione.it,  a cura di Marcello Pamio Tanto di cappello alle «armi di distrazione di massa» perché stanno lavorando egregiamente. I neuroni della maggior parte delle persone vengono tenuti occupati da notizie inutili per non dire offensive. Ma forse al popolo-gregge va benissimo così. Avanti quindi con le letterine del presidente Mattarella, uomo-pedina dei potentati europei… Read More Pioggia di volatili e auto in fiamme sott’acqua. Qualcosa non torna…

Esperimento climatico, sicuri?

Gira in rete, come un pazzo cavallo senza briglie, il filmato che riguarda le affermazioni di Antonio Raschi, direttore dell’IBMET – Firenze, una branca del CNR. Un paio di anni fa li avevo personalmente contattati segnalando, da ignaro ma allarmato cittadino, la presenza in cielo di strani spargimenti fuoriusciti da moltissimi aerei che provocavano una… Read More Esperimento climatico, sicuri?

La nostra strada…

Da America’s Got Talents 2018 una opera d’arte basata sulla danza che trasmette speranza per chi è in cammino per uscire dall’inferno. Tratto dal sito Coscienzeinrete.net riporto la descrizione sintetica dello splendido ed emozionante balletto: Allo Spirito Adamo si unisce l’Anima Eva, mandati sulla Terra per diventare Dei imparando ad amare… per imparare sbagliando, attraverso… Read More La nostra strada…

Caro Salvini ti scrivo… a proposito dei cambi climatici

  Caro Matteo, Salvini, per non confonderci, mi ha stupito la tua affermazione/negazione circa l’aviodispersione di sostanze chimiche sulle nostre teste. Bene hai fatto fino ad ora a chiudere porti, a togliere la famigerata dicitura “genitore 1 e genitore 2” dai certificati anagrafici e dalle carte d’identità. Hai fatto bene a mostrare sagacemente i pugni… Read More Caro Salvini ti scrivo… a proposito dei cambi climatici

Fukushima, ce ne eravamo dimenticati ma presto ce la faranno ricordare

Una notizia passata inosservata, pochissimi ne parlano. Ma il Fatto quotidiano l’ha riportata, anche se in sordina… E la riporto con seria preoccupazione. Ponendo una domanda: a cosa serve tutto questo? A cosa serve dichiarare “sicure e non contaminate” le spiagge nei pressi della centrale mentre invece le cose stanno in modo diametralmente opposto? Bisogna… Read More Fukushima, ce ne eravamo dimenticati ma presto ce la faranno ricordare