LA STRABILIANTE AVVENTURA DEL SIGNOR “NESSUNO” – Racconto oltre la realtà ordinaria (ultima parte)

<- vai alla seconda parte (Tratto da una storia vera) Mercoledì 15 novembre, anno 2017 Ore 16:30 Torino, stazione Porta Susa Nessuno uscì dai treni avvolto delle ultime luci del tramonto che trafiggevano le vetrate della stazione, camminando a passo spedito in direzione dell’uscita. La fretta dell’emozione, non del ritardo, perché per precauzione era arrivato… Read More LA STRABILIANTE AVVENTURA DEL SIGNOR “NESSUNO” – Racconto oltre la realtà ordinaria (ultima parte)

LA STRABILIANTE AVVENTURA DEL SIGNOR “NESSUNO” – Racconto oltre la realtà ordinaria (parte seconda)

<- Vai alla prima parte (Tratto da una storia vera) Roma è alle porte, il treno sfrecciava ai lati dei filari che bordano le vie Antiche. Partito da Milano in una giornata di foschia lieve come un lenzuolo pronto a levarsi per mostrare la realtà ordinaria, Nessuno passava in rassegna i pensieri che riempivano la… Read More LA STRABILIANTE AVVENTURA DEL SIGNOR “NESSUNO” – Racconto oltre la realtà ordinaria (parte seconda)

Natale, la rivincita della coscienza?

Apprendiamo della morte del tunisino responsabile (probabilmente) della strage di Berlino. Morto per mano di un agente italiano (probabilmente), assurto ora agli onori della cronaca più del bambinello nella greppia tanto in voga in questi giorni. Perché almeno è una novità; del bambinello se ne parla già da oltre duemila anni  e francamente non ne… Read More Natale, la rivincita della coscienza?

Divide et impera e distrazioni varie

Leggo su Repubblica.it l’articolo che riguarda la reazione all’attacco alla Chiesa cattolica; colei che un tempo, in nome del dogma cristiano (dicevano loro) non solo sgozzava ma attanagliava i genitali, strappava il naso con pinze, torturava con macchine da fare invidia all’ISIS, bruciava corpi vivi (ma quello l’ISIS già lo fa, quindi niente di nuovo sotto… Read More Divide et impera e distrazioni varie