L’uomo non è una macchina, è un essere spirituale.

A cura di Giuliano C., Durante questi giorni dal clima decisamente surreale, se c’è qualcosa che questa kafkiana situazione ci sta insegnando è l’insospettabile riscoperta dell’esigenza, e quindi della mancanza, del contatto umano, fisico, sociale, negatoci a colpi di ordinanze. Stiamo ritrasformandoci da “Homo social” a “Homo sociale”, anzi direi di più in “Homo spiritualis”…… Read More L’uomo non è una macchina, è un essere spirituale.

1992

“Non sono né un eroe né un Kamikaze, ma una persona come tante altre. Temo la fine perché la vedo come una cosa misteriosa, non so quello che succederà nell’aldilà. Ma l’importante è che sia il coraggio a prendere il sopravvento… Se non fosse per il dolore di lasciare la mia famiglia, potrei anche morire sereno.”… Read More 1992