Salute e vaccini: è guerra!

A cura di Andrea Pilati

Perché una guerra debba essere tale bisogna che si combatta; feriti o morti sul campo, gente lesa in ogni dove, sia moralmente, sia mentalmente, sia economicamente.

Questo può accadere anche senza armi da fuoco. In certi contesti sarebbero fuori luogo e anche oltre modo costose. Così basta calunniare, screditare, diffamare, mentire, sbeffeggiare, ridicolizzare, sminuire o ingigantire… I mezzi ci sono e si chiamano “mass-media”.

Termine retorico, ormai entrato nel comune linguaggio al punto che ne è stato ridotto l’impatto effettivo. Ma guardiamo ora con i vivi occhi e apriamo le orecchie per sentire come spudoratamente vengono palesate le notizie, come sono utilizzati questi potenti mezzi di comunicazione alle masse per portare alle menti senza filtri i messaggi che devono poi creare una convinzione. Quello che la legge impone è troppo violento ed inaccettabile? Bene, il messaggio verrà passato attraverso un banale documentario oppure una serie TV. Lì si può dire di tutto, tanto è “fiction”, tanto è un film, vediamo…

Spezzone tratto dalla serie “Madame secretary”, Serie 5 episodio 17

Il messaggio, suadente, esposto con dialettica facilmente comprensibile, potente mediaticamente parlando, serve per creare una opinione. Il detto “farsi una opinione”, in questo caso non funziona perché l’opinione viene già immessa nella massa cerebrale di chi dorme (e vuole dormire, guai a chi lo sveglia!). Per cui l’opinione è già fatta, bella e confezionata. Nemmeno c’è bisogno di ragionare, di pensare o, peggio, farsi domande.

A titolo informativo vale la pena guardare l’intero episodio, vera e propria macchina di terrorismo mediatico. Interessante l’uso del termine “migranti climatici”, commistione di due termini che inducono a una nuova e duplice forma di accettazione di una emergenza.

Poi però abbiamo la speranza, inculcata nelle nostre menti malate, quelle sì; una speranza propagandata anni fa dove ci sono stati proposti vaccini (vaccini?) per ogni patologia, persino per il diabete ed il cancro. Eravamo negli anni ’90 del secolo scorso e imperversava sui quotidiani, con cadenza ciclica, questo tipo di informazione. Ne abbiamo parlato estesamente in questo articolo:

https://traterraecielo.live/2019/04/30/niente-paura-ce-un-vaccino-che-ti-cura/

Mentre in questi giorni, esce questa notizia che le speranze le falcia:

Resistenza ai farmaci, crisi globale.png
Il bollettino di guerra in versione integrale è visionabile QUI

Credo che sia abbastanza chiaro il fine di tutto ciò. Non è mia intenzione mettere in bocca conclusioni personali; ognuno le tragga da sé.

Fonti:

https://www.raiplay.it/video/2019/04/Madam-Secretary-S5E17-La-difesa-comune-3fad5fd3-effb-446a-bb5c-853fd481d4ec.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...