Buone notizie – guarire da tutte le malattie è possibile

Arriva da persona amica una informazione in campo medico che mi ha trasmesso una nota di aria fresca nei polmoni dell’anima e per questo sono lieto di condividerla. Si tratta dell’apertura del sito http://www.noisiamoguariti.com/ che tratta i casi di guarigioni anche da patologie ritenute incurabili. Il tutto con un approccio olistico, cosa che farebbe inorridire scienziati di chiara, dubbia, fama che spesso bucano lo schermo e le radio (e che sono poi sempre gli stessi).

Gli ideatori di tale iniziativa, sono il Dott. Signori  Sergio, autore del libro “Siamo guariti dal cancro” e il Dott. La Bella Sergio, specialista in odontoiatria.

Sul sito sono raccolte le testimonianze di guariti da patologie ritenute mortali e sulle quali hanno fondamenta associazioni quali LILT e AIRC. Quest’ultima, poi, prende posizioni decisamente discutibili riguardo gli approcci terapeutici che vedono la causa della patologia nella sfera emotiva. È il caso della Nuova Medicina Germanica del Dott. Hamer che sul sito AIRC viene dipinto così:

Hamer per AIRC.png
Fonte: www.airc.it– Da notare l’onnipresente pulsante “DONA” in bella vista.

Credo che la AIRC possa presto vedere smentite le sue posizioni da quella branca della medicina tradizionale della PNEI, psico-neuro-endocrino-immunologia, anello di congiunzione tra la dogmatica repulsione verso le aperture mentali della medicina ufficiale e quelle più allargate della medicina allopatica.

Sul cancro, per approfondire i conflitti di interesse presenti in questo ambito così lucrativo, consiglio di leggere quanto espresso nel blog della giornalista Gioia Locati, in questo interessante post: http://blog.ilgiornale.it/locati/2018/07/04/il-cancro-del-conflitto-di-interessi/

Ribadiamo un concetto che a noi dello staff di traterraecielo.live sta molto a cuore: stiamo vivendo in un tempo in cui le forze di Tenebre e di Luce stanno combattendo le ultime lotte. La prima cercando di mietere vittime quando non riesce a fare prigionieri, anche con morti fisiche, la seconda attraverso la forza della goccia d’acqua sulla roccia. Quest’ultima è formata da Coscienze che stanno scuotendosi, che non riescono più a rimanere a guardare perché il rimorso è troppo forte e, forti della sensazione della morte seconda, emergono nel giusto tempo, quando le Tenebre non se lo aspettano con azioni impreviste. E sfuggono loro di mano.

Forti di queste buone iniziative vogliamo portare un augurio che è più un promemoria, è tempo: Auguriamo di scrollarci di dosso il velo nero della paura, di mostrare con coraggio il nostro valore perché è tanto, veramente tanto. Di toglierci di dosso la coperta dell’ignoranza e dell’opportunistico interesse personale e fare ogni sforzo per fare risaltare quella voce interiore che chiede riscatto e che sa benissimo da che parte sta la Verità

Noi siamo guariti - sito.png
Home page del sito http://www.noisiamoguariti.com/

NOTA: andando a visitare le varie pagine del sito oggetto di questo articolo ho notato la menzione alla Cochrane collaboration. Questo network scientifico è stato oggetto di un paio di articoli che potete trovare qui di seguito e che sono stati segnalati a noisiamoguariti.com:

https://traterraecielo.live/2018/12/27/comprate-organizzazioni-mondiali-faccio-prezzo-buono/

Altra faccenda riguardante la Cochrane è quella relativa ai finanziatori di tale network collaborativo che, come si sa, decidono di stanziare fondi solo se il loro uso è in sintonia con i LORO interessi: https://traterraecielo.live/2018/02/01/tutti-i-vermi-delloms-laltra-faccia-di-big-pharma/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...