CDC e autismo, con un po di mercurio

In questo articolo andiamo a sondare bene la storia dei vaccini e la loro correlazione con altre storie, certo non belle.

Inizia con un racconto paradossale tanto che potrebbe essere stato estrapolato da un libro di Orwell o di Huxley; invece è la realtà ed è accaduta in Italia. È il caso della Sig.ra Elena, rea di essersi curata con il metodo Di Bella e, orrore, guarita! Perciò il tribunale al quale si era rivolta per chiedere giustizia le ha dato torto e… Il resto andate a leggerlo qui, c’è da rabbrividire: Il blog di Gioia Locati

Spiace sempre sentire un’altra storia paradossale, una persona destinata a morte certa per decreto governativo!
Sono passati anni dal crimine (il termine è corretto) perpetrato dalla allora ministro per la salute (?) Rosy Bindi coordinata dal prof. Veronesi, che di concerto hanno decretato inefficace il metodo Di Bella. Lo stesso Veronesi che, qualche anno dopo, ha effettuato le sperimentazione alla chetichella tramite l’ateneo di Firenze (qualcuno ne ha sentito parlare?) dichiarando invece l’efficacia del MDB http://www.atsat.it/articolo.a…
Lo stesso Veronesi che pontifica sul tumore affermando che in futuro una persona su due si ammalerà di cancro http://www.corriere.it/salute/… ottimo sistema di produzione clientela attraverso la paura indotta che, si sa, riduce le difese immunitarie e crea porte aperte come un messaggio subliminale. E ancora Veronesi aveva detto:

“Cari nemici degli Ogm vi prego ripensateci quei semi migliorano la vita dell’uomo”

Ratti con OGM.jpg
OGM testati su topi da laboratorio; qualche piccola malformazione…

Consigliamo gli approfondimenti in questo articolo.

E, “the last but not the least”, afferma inoltre che “L’amore gay è più puro”http://www.ok-salute.it/sessua…. Sembra non c’azzecchi con il contesto ma ad una veduta più allargata è funzionale ad un programma di controllo sociale.
A proposito, qualche anno fa seguivo già il blog della Locati dal quale ho estrapolato l’articolo molto interessante sulla melatonina il cui costo è decuplicato grazie a GlaxoSmithKline; i malati di cancro ringraziano, specie quelli meno abbienti.

In controtendenza con l’affermazione del defunto Veronesi (defunto di cosa, lo sapete? Io un sospetto ce l’ho…) se si volesse approfondire consiglio il documentario di Massimo Mazzucco “Cancro, le cure proibite”

Altri spunti arrivano da un altra fonte sul “Disease Mongering” o commercializzazione delle malattie a cura di Marcello Pamio qui:https://traterraecielo.live/20…
Mentre per curare un tumore occorre oggi una petizione on line con Change.org. Non sembra vero ma è successo: https://traterraecielo.live/20… E per fortuna il sig. Luigi che si è rivolto all’adroterapia ha trovato giovamento.
E si potrebbe continuare con approfondimenti attraverso l’intervista delle Iene al prof. Berrino e alla dott.ssa De Petris, licenziata dal S. Raffaele rea di avere curato un tumore con l’alimentazione.

Il S. Raffaele si giustifica dicendo che la De Petris non è sua dipendente ma collaboratrice esterna.

Il male del secolo non è il tumore ma l’egoismo e da quello non c’è cura se non dentro noi.

Passiamo ora ai casi di autismo che sembrano collegati proprio alle sostanze insite nei vaccini. In particolare il mercurio è neurodegenerativo come dimostra questo filmato dell’Università di Calgary:

Proprio sull’autismo negli Stati Uniti viene fuori un documento imprevisto e, accidenti, ai diavoli scoccia che gli sia sfuggito un coperchio dalle loro belle pentole. È il Simpsonwood memo sfuggito al CDC (Center of Diseases Control) del quale parleremo più sotto.

Vi ricordate Ebola? Il virus che ha tenuto con il fiato sospeso tutto il continente europeo? In quel periodo impazzava il dilagare della nuova peste, pazienti infetti arrivavano dall’Africa in Germania, negli USA e anche in Italia. Il rischio pandemia era altissimo!

Poi scopri che un ospedale costruito con fondi inglesi in Sierra Leone dei 92 posti letti ne ha occupati solo 5. Come solo 5?! E ci fanno arrivare gli untori in patria con l’ospedale in loco? Per approfondimenti vedi QUI

Bene, anche in questo caso troviamo il CDC. Questo è il codice con il quale l’ente ha brevettato un ceppo del virus:  il brevetto Nr. CA2741523A1 è stato conferito nel 2010. Complimenti ma per il controllo sulle malattie avremmo preferito un brevetto sulla cura.

Qui un riferimento esterno: http://www.thelivingspirits.ne…
C’è da chiedersi perché. E perché proprio nello stesso anno Bill Gates dichiarava che siamo in troppi in questo mondo dobbiamo ridurre la popolazione con l’uso dei VACCINI:

E visto che la sua Fondazione opera soprattuto in Africa andiamo a vedere quello che non fa notizia:

Piccola considerazione: Gates &Co dichiarano che il pianeta non può sopportare la crescita demografica ma ogni anno produciamo cibo per 12.000.000.000 di persone (dati FAO 2013)

Dalle nostre parti, inoltre, è successo questo: 25 maggio 2016 | La procura ha aperto un fascicolo sulla morte sospetta di una bimba di appena due mesi. L’Asl blocca la partita dei vaccini per l’immediata sostituzione. «Le vaccinazioni non subiscono alcuna sospensione e sono regolarmente effettuate» Fonte:http://www.quotidianocanavese….
Pongo l’accento sull’affermazione dell’ASL “…regolarmente effettuate”
Annunci

Un pensiero riguardo “CDC e autismo, con un po di mercurio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...