La strage degli innocenti (parte 3)

One shot, one kill

A cura di Giuliano C.


Quest’articolo non intende creare allarmismi ingiustificati né mistificare la realtà, ma si propone solo di riflettere su alcune questioni, fatti e accadimenti che a tuttoggi non hanno ancora una valida quanto logica spiegazione. Si tratterà di argomenti non facili da affronare per cui se sei particolarmente sensibile a certe tematiche come le morti in culla o i danni da vaccino, continuare a leggere è una tua libera scelta.

Terminavamo l’ultimo post con queste parole: “Forse questi piccoli sono venuti al mondo per questo loro messaggio, per noi ottusi, incapaci di vedere al di là del nostro naso se non per mezzo di un forte scossone.”

Adesso oltre ai piccoli ci sono anche i grandi:

1. In Norvegia sono morte 23 persone vaccinate con il vaccino Pfizer contro il coronavirus. Questo è indicato sul sito web dell’Agenzia norvegese per i medicinali. [fonte]

2. Germania: dieci persone muoiono dopo la vaccinazione Covid [fonte]

3. USA: La morte del dottore dopo il vaccino Covid è in fase di indagine – Un medico della Florida ha sviluppato un’insolita malattia del sangue poco dopo aver ricevuto il vaccino Pfizer. Non è ancora noto se il vaccino sia legato alla malattia. [fonte]

Ultimissima notizia è quella del decesso di un infermiera che operava in una casa di riposo per anziani nel cuneese “spentasi” all’età di 40 anni “improvvisamente”. Non si conoscono le cause né si accenna, opportunamente, ad esse, ma noi facciamo una semplice deduzione logica su cui si dovrà chiaramente, e speriamo lo si faccia, indagare; se lavorava in una RSA avrà dovuto sicuramente sottoporsi alla vaccinazione anti-covid…

E mentre assistiamo a questi “strani” decessi c’è panico a Bruxelles per la segnalazione di “troppe” reazioni avverse alla vaccinazione covid di Pfizer.

E’ curioso come nell’inglese americano l’iniezione di un vaccino si indichi col termine “shot”, colpo, sarà il loro retaggio da pistoleri.

Sull’onda dei precedenti articoli su queste “strani” morti spesso collegate almeno temporalmente con l’effettuazione di una vaccinazione, mi sono applicato a fare una raccolta di articoli e notizie che ne parlassero. Non solo ma che considerassero anche una correlazione con la SIDS1 o la SBS.
Con questo non è mia intenzione creare alcun tipo di procurato allarme anche perché sarei in una botte di ferro se confrontiamo un tale misero contributo con l’offensiva mediatica di notizie di stampo terroristico lanciate ad ogni ora del giorno e della notte dai MSM (mass-media) nel corso dell’ultimo anno

Procedo quindi in media res con una secca raccolta di link su questi decessi di natura sospetta proponendone qui un altro elenco, che in ogni caso resta parziale:

  1. Torino, 25 maggio 2016 Vaccini, bimba di due mesi muore nel sonno a Torino dopo esavalente (notare il titolo; era prima della legge Lorenzin)
  2. Padova, 27 dicembre 2019 Bimbo in coma,nessuna attività cerebrale (qui si ipotizza una SBS)
  3. Modena, 28 dicembre 2019 bimba di un mese muore nel sonno la notte di Natale (qui si ipotizza una SIDS)
  4. Canal San Bovo (TN), 30 dicembre 2019: morto il neonato ricoverato venerdì al santa Chiara di Trento (non si sa cosa sia la SIDS ma qui si elenca una lista di possibili cause, tranne un effetto collaterale alla vaccinazione)
  5. Portici (NA) 9 gennaio 2020 Tragedia a Portici, bimbo di un anno muore dopo febbre alta (non si fanno ipotesi, è la febbre che uccide non la cuasa della febbre)
  6. Torino, 11 gennaio 2020 Torino, neonata muore mentre dormiva con i genitori: forse per la sindrome di morte in culla.

Si potrebbe continuare, ma non solo i bambini sono “colpiti” da questa sciagura ma anche adolescenti:

  1. Pimonte (NA), 6 luglio 2017: “Morto a 16 anni dopo una dieta, è giallo: “Aveva fatto un vaccino
** incapaci di condurre normali attività quotidiane, lavorare, richieste cure mediche o assistenza sanitaria professionale. Traetene voi stessi le conclusioni. [fonte qui]

Eppure ci sembra così lontana ed inverosimile che una vaccinazione possa scatenare una grave reazione allergica o addirittura la malattia dalla quale ci si vorrebbe proteggere e invece, giusto per stare in tema di OGM, ecco che «un nuovo vaccino per la polio, geneticamente modificato, permetterà di far fronte ai focolai causati dalle attuali vaccinazioni per la polio»

New Oral Polio Vaccine to Bypass Key Clinical Trials

I funzionari sanitari stanno introducendo sul campo un prodotto geneticamente modificato per contrastare i focolai incontrollati di poliomielite derivata dal vaccino.

…e può ridurre il contagio dalle persone vaccinate… se avete qualche neurone che non sia stato ancor asfissiato dalla troppa CO2 che vi autorespirate grazie alle mascherine avete letto bene. Un altro vaccino antivaccino…

Si, avete capito bene. Un vaccino che combatte i danni da vaccino. Ormai lo sappiamo che viviamo in un mondo surreale che nemmeno Terry Gilliam si sarebbe mai sognato di partorire nei suoi più malsani incubi. Il nOPV2 (il nuovo vaccino per la poliomielite orale di tipo 2, sic!) è stato geneticamente progettato per evitare le insidie ​​del vaccino di Sabin. Il progetto è finanziato (manco a dirlo sembra che lo si faccia apposta) dalla Gates Foundation e coordinato da PATH , uno sviluppatore no profit di innovazioni per la salute pubblica… già assolutamente no profit.

«Questa è la cosa peggiore che sia mai accaduta nella storia umana» ha detto Kennedy Jr. «Stiamo vivendo un incubo da film fantascientifico.
I bambini vengono trasformati in consumatori permanenti dell’industria farmaceutica. Le quattro aziende che producono vaccini in questo paese guadagnano 50 miliardi di dollari ogni anno vendendo vaccini ma anche 500 miliardi di dollari all’anno vendendo Adderall, EpiPen, Albuterol, inalatori, medicine per il diabete, convulsioni, ecc. »

Kennedy Jr. ha indicato che la domanda di questi farmaci è stata creata dalle condizioni indotte dalle reazioni avverse ai vaccini.

[fonte]

Ma i bambini cominciano a morire anche prima di nascere. Nel seguente video (stranamente ancora visibile), al minuto 53′ e 30″:

«i feti fanno da spugna filtrante me la madre inquinata assorbendo tutte le nanoparticelle tossiche della madre.
Le donne abortiscono 2, 3 volte poi fanno un figlio bellissimo e invocano al miracolo. IN REALTA’ quei bambini non nati hanno sacrificato la loro vita per permettere alla loro madre di procreare nella migliore delle condizioni per la vita.»

S. Montanari
Stefano Montanari parla di autopsie e vaccini e delle cure da somministrare

Fonti e approfondimenti:
http://www.studiolegalesibizione.it/home/index.php/it/i-legali-vaccino-esavalente-dato-quando-aveva-la-febbre-ma-il-primo-verdetto-ha-stabilito-che-non-c-era-alcun-nesso
– Facebook (https://www.facebook.com/groups/545697485829390/) Osservatorio Morti Precoci
– raccolta articoli e notizie sui danni da vaccino https://drive.google.com/drive/folders/1k6EQ7hqjuzQoaL9NEa-Q7upSvEULNXQ9

Note:
1 asfissia posizionale. A uccidere la piccola potrebbe essere stato un gesto involontario dei genitori nel letto con lei, che, spostandosi nel sonno, potrebbero non averle più permesso di respirare.

Un pensiero riguardo “La strage degli innocenti (parte 3)

  1. Con quanto dolore si continua a leggere che le persone per mancanza di conoscenza ed ancora troppa fiducia nell’istituzione sanitaria si immolano a vittime sacrificali sull’altare di una scienzah venduta alle multinazionali farmaceutiche.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...