La variante israeliana

A cura di Giuliano C.

“Se c’è una mente malvagia, ci sono degli esecutori che eseguono ordini malvagi.
Chi esegue ordini malvagi è egli stesso un criminale”

Norimberga docet
Messaggio di un monaco buddista agli esseri umani dal cuore puro

Youtube avrà allertato il monaco che non si stava rispettando le regole della community? Ecco il video:

L’Israele… solo se nomini il nome con uno sguardo che non sia di adorazione e/o compassione per il triste passato sei additato e accusato di antisemitismo se va bene, altrimenti sei un negazionista.
Questo monaco buddista non fa altro che invitare che le coscienze entrino nella consapevolezza di quanto sta accadendo “causa covid” perché ciò a cui stiamo assistendo (per noi altri che hanno il folle ardire di informarsi anche su altri canali che non siano la rai, la7 e mediaset con tanto di radio e giornali dello stesso gruppo a seguito) è l’erosione e annichilimento dei diritti più basilari dell’essere umano, abomini li chiama il monaco e a giusta causa.

Qui di seguito un paio di video, che ho ancora la speranza non vengano oscurati, che raccontano la situazione in Israele. Una “variante israeliana” che è molto diversa da quella raccontata da TV, radio e giornali nostrani di maggiore diffusione.
Se credete che i canali “dentro la notizia” e “Voxitalia TV” siano “gombloddisti”, restate pure della vostra (che non è vostra poi) convinzione e non guardateli (ma li guarderete lo stesso – finché possibile – perché gli italioti benpensanti, fanatici del politicamente corretto, in fondo sono dei guardoni e magari questo può essere un bene). Tenete anche presente che può esserci la possibilità che gli intervistati e i narratori/intervistatori si stiano inventando tutto o alterino la realtà per mistificarla per qualche recondito ed oscuro vantaggio, cosa che invece i “profesionisti dell’informazione” non fanno mai, prorio no.

ISRAELE ENTRA IN VIGORE IL PASSAPORTO VACCINALE
Dea (artista israeliana): “La situazione in Israele è drammatica” (dal punto di vista dei diritti civili ndr)

Quindi, tra falsificazioni e rettifiche di comunicati governativi sulle reazioni avverse – compresa la morte -, in Israele alcune catene della grande distribuzione hanno deciso unilateralmente di vietare l’ingresso ai non vaccinati (vi ricorda nulla questa modalità?). Se non è accaduto ancora qui in Italia, accadrà presto se non ci sarà una presa di coscienza da parte di tutti voi che non vedete ancora il pericolo a cui stiamo andando allegramente incontro.
Certo il pericolo non è quello di morire , tanto per quello ci sarebbe il covid con il quale vi tengono a guinzaglio che mollano e stringono all’occorrenza (zona gialla, arancione, gialla rinforzata, giuro esiste anche questa! Quando me l’hanno detto pensavo mi volessero prendere in giro ma poi ho scoperto che esiste anche la zona “rosso scuro” 🙄), ma è quello di accettare stili di vita (ricordate la “nuova normalità”?) che ci priveranno delle libertà più elementari, e tutto questo per un coronavirus, che per grave possa essere resta pur sempre una forma influenzale che con un maggior presidio medico del territorio e una minore pressione psicologica sui medici da parte dell’ordine che assomiglia sempre di più ad una nuova inquisizione, si può prevenire (con stili di vita che evidentemente non arricchiscono i soli noti) e nel caso sopraggiunga anche curare direttamente a casa.
Ma la propaganda fa miracoli, Joseph Goebbels docet, tanto che la popolazione ebrea è così divisa, nonostante assista coi propri occhi a pratiche e vessazioni identiche a quelle (manca solo la deportazione nei nei campi di lavoro e dio solo sa cos’altro) perpetrare a danno dei loro nonni durante il nazifascismo, che arrivano al punto di credere in simili aberrazioni mentali che essi stessi si raccontano:

“Gli ebrei durante la Shoah erano innocenti, mentre voi che non vi volete vaccinare siete potenziali assassini e quindi colpevoli”

Dea (artista israeliana)

Da notare che, a prescindere dall’efficacia o meno e dalla durata della risposta anticorpale, i non vaccinati (avverso qualunque malattia) non rappresenterebbero alcuna preoccupazione in quanto sono sempre in misura minore del numero dei vaccinati e questi ultimi se dovessero incontrare il virus sarebbero comunque “al sicuro” dalla malattia poiché vaccinati…
E l’effetto gregge dite voi? Se non si raggiunge la vaccinazione non ha efficacia! Beh vorrei far notare che se l’effetto gregge non fosse una teoria ma un fatto scientificamente provato (lo so che vi sto destabilizzando ma ad oggi non esiste prova scientifica documentata che il 100% – quindi ben oltre un ipotetico “effetto gregge” – di vaccinazione equivalga a proteggere la comunità da un qualsivoglia virus1) un’ipotetica infezione non produrrebbe alcuna epidemia, né tantomeno una pandemia! Al massimo qualche focolaio infettivo ragionevolmente gestibile.

Più volte sul sito abbiamo sottolineato come si stia assistendo ad un accelerazione spasmodica verso politiche il più possibile stringenti e limitanti delle libertà individuali in nome di una maggiore sicurezza collettiva. E le politiche vaccinali, dal 2017 in poi, hanno preso proprio questa strada. Ed un ulteriore segnale in tal senso ci arriva appunto dall’Israele.

Infatti, differentemente da quanto ci hanno raccontato nei mesi scorsi adesso ci dicono che il vaccino Pfizer può essere conservato a -20° (non più a -70°!), pensate adesso basta un normale freezer domestico!
Dopo aver dato tanta enfasi a questi super vaccini a mRNA – con la consegna con tanto di scorta di carabinieri -, indicando la necessità di conservazione a temperature bassissime, pena l’instabilità chimico-fisica (da -90° a -60°, come da documentazione AIFA ed in ogni caso sempre a temperature minori di 25° se non per utilizzarli – Guida alla corretta conservazione, manipolazione, somministrazione Vaccino Pfizer), adesso pare che anche una sola dose, tutto sommato, può bastare.
E la notizia a cui viene dato ampio risalto mediatico arriva guarda un pò’, dal civilissimo Israele che, con uno studio effettuato in ospedale di Tel Aviv, schiaccia sempre di più sul pedale dell’acceleratore e traccia la via cui tutti i goyim dovranno poi sottoporsi.
Ma il piede di chi? E per andare dove? Vi chiederete… Beh, a me viene in mente solo l’ID2020 (leggi qui → Bill Gates è il nuovo Messia), un progetto che racchiude in sé la riforma della sanità, dell’economia e dell’avvento ufficiale del transumanesimo con tanto di chip sottocutanei che assomigliano tanto al “marchio della bestia”..

Prepariamoci anche al fatto che se non consapevolizziamo il percorso che hanno tracciato per il gregge, prima o poi, si arriverà a quel famoso meccanico impedimento di gramsciana memoria.

Lettura consigliata:

“Manterrai l’umanità al di sotto dei cinquecento milioni”

A cura di Andrea Pilati Iniziamo con un revival classico… Ricordate il monito? Potrebbe essere stata l’opera di un buontempone, tutto può essere. Ma potrebbe anche essere che questa scritta sia l’avviso di ciò che incontreremo più avanti. E devo dire che, a vederla così, pare proprio molto, molto realistica. Ma andiamo per ordine, prendendo…

Leggi tutto

Note:
1https://www.corvelva.it/approfondimenti/vaccini/immunita-di-gregge-for-dummies.html
fonti:
https://www.trovanorme.salute.gov.it/norme/renderNormsanPdf?anno=2021&codLeg=78657&parte=1%20&serie=null (Piano strategico nazionale dei vaccini per la prevenzione per le infezioni da sars-cov-2) 2/1/2021
https://www.esquire.com/it/lifestyle/tecnologia/a35160867/vaccino-quanto-dura-immunita/
https://www.corriere.it/esteri/21_febbraio_20/coronavirus-vaccino-pfizer-efficace-una-sola-dosa-si-puo-conservare-frigorifero-ca11a83e-7364-11eb-a454-11ba24b307d7.shtml

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...