Viganò: Il Great Reset e i figli della luce e delle tenebre

A cura di Giuliano C.,

Avevo in mente questo argomento da diversi mesi, da giugno per la precisione, perché mi aveva profondamente colpito il messaggio che Monsignor Viganò aveva rivolto a Trump all’inizio di giugno. Il blog che riporta la missiva si apre con queste parole, che ritengo essere state soppesate una ad una:

Dove sta andando la Chiesa cattolica? La Chiesa Una Santa è viva e immacolata nel Suo Sposo; ma una parte di quella visibile rischia di subire una ‘mutazione genetica’ o questa è già avvenuta nostro malgrado e ne stiamo vedendo gli effetti? Ci confrontiamo per “resistere”, nella fedeltà.

fonte
Gli intoccabili – Congiura in Vaticano – La7

Ma prima facciamo un salto indietro di qualche anno in questa non tanto vecchia puntata del 25/01/2012 di Gianluigi Nuzzi su LA7, quando faceva ancora buona televisione, ripercorre con l’allora direttore dell’osservatore romano la vicenda di Mons. Viganò che risana le casse dello IOR pestando molti piedi porporati come quelli di Bertone. Lo stesso Viganò che oggi scrive queste cose:

Veritas liberabit vos.
Gv 8:32
“I fatti hanno dimostrato che, con il pretesto dell’epidemia del Covid-19, si è giunti in molti casi a ledere i diritti inalienabili dei cittadini, limitando in modo sproporzionato e ingiustificato le loro libertà fondamentali, tra cui l’esercizio della libertà di culto, di espressione e di movimento. La salute pubblica non deve e non può diventare un alibi per conculcare i diritti di milioni di persone in tutto il mondo, e tantomeno per sottrarre l’Autorità civile al proprio dovere di agire con saggezza per il bene comune; questo è tanto più vero, quanto più crescenti sono i dubbi da più parti avanzati circa la effettiva contagiosità, pericolosità e resistenza del virus: molte voci autorevoli del mondo della scienza e della medicina confermano che l’allarmismo sul Covid-19 da parte dei media non pare assolutamente giustificato.

Abbiamo ragione di credere, sulla base dei dati ufficiali relativi all’incidenza dell’epidemia sul numero di decessi, che vi siano poteri interessati a creare il panico tra la popolazione con il solo scopo di imporre permanentemente forme di inaccettabile limitazione delle libertà, di controllo delle persone, di tracciamento dei loro spostamenti. Queste modalità di imposizione illiberali preludono in modo inquietante alla realizzazione di un Governo Mondiale fuori da ogni controllo.”

continua sulla fonte

Tutto questo accadeva mentre Radio Maria enfatizzava con ironia, pochi giorni dopo, il clamore suscitato dalle sempre più numerose dichiarazioni di Bill Gates sulla necessità di avere un vaccino anticovid e che la pandemia sostanzialmente non finirà finché non ci sarà un vaccino (ma secondo voi, un virus attende un vaccino per sparire dalla scena?).. Parole ripetute a pappagallo più volte anche dal ministrello Speranza.

Il nuovo messia è naturalmente Bill Gates [fonte]

A giugno il Monsignore decide di scrivere anche al presidente degli Stati Uniti Trump con una missiva a parer mio destinata a fare storia, che si apre con queste parole:

Signor Presidente,

Stiamo assistendo in questi mesi al formarsi di due schieramenti che definirei biblici: i figli della luce e i figli delle tenebre. I figli della luce costituiscono la parte più cospicua dell’umanità, mentre i figli delle tenebre rappresentano una minoranza assoluta; eppure i primi sono oggetto di una sorta di discriminazione che li pone in una situazione di inferiorità morale rispetto ai loro avversari, che ricoprono spesso posti strategici nello Stato, nella politica, nell’economia e anche nei media. Per un fenomeno apparentemente inspiegabile, i buoni sono ostaggio dei malvagi e di quanti prestano loro aiuto per interesse o per pavidità.”

continua sulla fonte

La missiva non passa inosservata tanto che il presidente Trump fa sapere via Twitter di averla ricevuta, invitando chiunque, religioso o no, a leggerla:

Trump ringrazia Viganò

Si arriva a metà luglio, quando sempre Radio Maria, per voce e viso di Padre Livio, apre ufficialmente ad uno degli argomenti forse più terribili e scottanti, nel vero senso della parola, di questi ultimi decenni ovvero quello della pedofilia e dei culti satanici nei centri di potere (ne avevamo scritto qui → Radio Maria e la pedofilia). Ascoltiamo questa importante testimonianza:

Padre Livio – Pedofilia: culto satanico nei centri di potere

Non so voi ma sembrerebbe che si stia combattendo un epica battaglia tra il Bene e il male (minuscolo di proposito) su tutti i livelli, primi tra i quali quello ecnomico-finanziario e quello sociale-religioso. Non per nulla sempre di maggio era la notizia che:

Coronavirus, il Vaticano rivede la sua politica finanziaria: smantellata la rete di holding svizzere creata dopo i Patti Lateranensi

Evidentemente la politica finanziaria c’entra qualcosa col coronavirus altrimenti perché menzionarlo? Ah si! Il terrorismo mediatico ogni occasione è buona per ricordarci del virus killer. E ciò a buon motivo e coerentemente con quelli che sono i piani mondialisti denunciati da anni e recentemente da un’email (tutta da verificare, ndr) di un politico canadese in cui si prevede un “un crollo della economia mondiale” che darà vita “a quella che senza dubbio sarà la più grave crisi economica della storia dell’umanità.” (fonte)

In ogni caso arriviamo ad oggi quando Monsignor Viganò ci offre una sintesi circa tutto quanto sta accadendo e del perché il Vaticano è elemento portante del NUOVO ORDINE MONDIALE. Qui → Il Papa presenta una Nuova Religione Mondiale? ne avevamo offerto una lettura molto interessante per bocca dello stesso Bergoglio.

L’arcivescovo lo fa prima con un video il 23 ottobre che ritengo che se si desidera cercare di capire un pochino la situazione attuale e farci un’idea di ciò che ci aspetta, se non agiamo e operiamo quelle scelte tese a modellare la realtà in base al nostro sentire interiore, questo discorso rappresenta un’occasione da non perdere per capire la guerra, non tanto silenziosa, che si sta combattendo a più livelli, compreso quello spirituale, molti dei quali a noi sono sconosciuti e che per questo motivo tutte queste argomentazioni ci sembrano complottistiche ed inverosimili. Infatti, secondo le parole del Monsignore «È in corso un piano globale chiamato Great Reset». Vediamo:

Marco Tosatti ci offre il testo del discorso, intitolato “Fare di Francesco un capro espiatorio – Come la rivoluzione del Vaticano II serve il Nuovo Ordine Mondiale”.

Conferenza sull’Identità Cattolica
23-25 Ottobre 2020
Come la rivoluzione del Vaticano II serve il Nuovo Ordine Mondiale
Monsignor Carlo Maria Viganò, ex nunzio apostolico
«Seguimi, e lascia che i morti seppelliscano i loro morti.» Mt 8, 2

Come probabilmente ognuno di noi ha compreso, ci troviamo in un momento storico in cui eventi del passato, che in precedenza potevano apparire scollegati tra loro, si dimostrano inequivocabilmente connessi tanto nei principi che li ispirano quanto nei fini che si prefiggono. Uno sguardo equanime e oggettivo non può non cogliere la perfetta coerenza tra l’evolversi del quadro politico globale e il ruolo che la Chiesa Cattolica ha assunto nell’instaurazione del Nuovo Ordine Mondiale. Per essere più precisi, si dovrebbe parlare del ruolo di quella parte apparentemente maggioritaria della Chiesa, in realtà numericamente esigua ma estremamente potente, che per brevità riassumo nell’espressione deep church.

continua sulla fonte

E poi con una seconda lettera inviata al presidente Trump il 25 ottobre ancora più esplicita della prima e pubblicata integralmente sul blog di Aldo Maria Valli, che inizia così:

Signor Presidente, mi consenta di rivolgermi a Lei, in quest’ora in cui le sorti del mondo intero sono minacciate da una cospirazione globale contro Dio e contro l’umanità. Le scrivo come Arcivescovo, come Successore degli Apostoli, come ex-Nunzio apostolico negli Stati Uniti d’America. Le scrivo nel silenzio delle autorità civili e religiose: voglia accogliere queste mie parole come la «voce di uno che grida nel deserto» (Gv 1, 23).

continua sulla fonte

Dunque il grande reset… Bene! A Napoli c’è un detto che dice “nun pò esser chiù nèr da mezanott’!” e per quanto mi riguarda uno dei miei motti è sempre stato “se non è andata bene, cancella tutto e ricomincia da capo in meglio” e di questo avviso sembra anche essere Guido Grossi, economista, già manager di BNL dal 1981 al 2007.

“Chi si sta occupando del reset mondiale sono le stesse persone che hanno creato un altro problema, quello del debito.
Che nell’immaginario collettivo è una colpa dei Governi che hanno speso troppo, che si sono indebitati e che ci hanno fatto vivere al di sopra delle nostre possibilità.
La realtà, sotto gli occhi di tutti noi è totalmente diversa, chi sta vivendo al di sopra delle proprie possibilità è il mondo della finanza privata […]
un sistema privato che crea soldi dal nulla!”

Guido Grossi

Approfondimenti:
Qui potete vedere la lettera originale inviata al Presidetne Trump. Il fatto che sia condivisa da un canale del cosiddetto movimento QAnon è quantomeno singolare.

Scarica, Stampa, Leggi, Sposa e fai tuo l’Appello Alla Dignità

Appello alla Dignità
blog

 

 

Un pensiero riguardo “Viganò: Il Great Reset e i figli della luce e delle tenebre

  1. Ascoltare molto attentamente:

    Mauro Biglino analizza i contenuti di un recente documento nel quale si parla di “Cospirazione Globale”, si accusa Papa Francesco di farne parte, emerge il concetto di “Deep Church” e si invita la popolazione a mettere in atto una forte resistenza al tentativo di imporre un “Nuovo Ordine Mondiale”. Il documento consente di evidenziare precisi parallelismi tra la Bibbia e i moderni sistemi di controllo dei popoli e dei governi da parte di forze occulte.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...