Dopo Sara Cunial lo sfogo del sindaco di Venezia e la denuncia del Codacons all’OMS. A quando gli altri?

A cura di Andrea Pilati

Piano piano le coscienze si stanno agitando e non ce la fanno più a contenere l’ondata di riscatto, richiesta da questa energia scatenata da una particella piccolissima. Quello che non hanno potuto gli eserciti lo ha fatto un virus, pensate. E se fosse stato ingegnerizzato proprio per quello? Se nel progetto del Malefici ci fosse stato lo zampino birichino delle Forze del Bene che ha immesso nel stesso virus un codice che, una volta entrato nei corpi, ha agito sul DNA e ha stimolato una ribellione intelligente grazie alla attivazione di una parte della Coscienza? Tutto può essere… Per ora stiamo vedendo degli effetti, come già successo mesi fa circa le dichiarazioni eclatanti di personaggi famosi di ogni branca. Per riferimenti vedi:

https://traterraecielo.live/2017/05/02/rimorsi-di-coscienze-nellera-dellapocalisse/

https://traterraecielo.live/2017/12/22/rimorsi-di-coscienze/

Per ora godiamoci lo sfogo del sindaco di Venezia, in attesa di vedere uscire allo scoperto anche altri esponenti politici; e magari anche qualche dichiarazione da parte di esponenti delle Forze dell’Ordine, con altrettante scuse per il loro comportamento.

Poi, in coda a questo fatto, comunichiamo un’altra bella notizia che supporta e conferma le azioni di Donald Trump, Boris Johnson e Shinzo Abe contro l’OMS:

Codacons denuncia OMS.png

Roma, 24 apr. (askanews) – I ritardi, gli errori e le informazioni contraddittorie rese dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in merito all’emergenza coronavirus potrebbero realizzare l’ipotesi di concorso in epidemia colposa. È quanto ritiene il Codacons, che ha presentato una denuncia contro l’Oms alla Procura di Milano.

Fonte: https://codacons.it/

2 pensieri riguardo “Dopo Sara Cunial lo sfogo del sindaco di Venezia e la denuncia del Codacons all’OMS. A quando gli altri?

  1. Bellissimo video sulla situazione svizzera in periodo coronavirus con toni molto pacati, pubblicato ieri. Il confronto tra Italia e Svizzera su contagi, decessi e guariti con tabelle e grafici al minuto 13 è inequivocabile!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...