Fiat, Repubblica e Vaticano SpA.

Gigi Moncalvo: siamo alla follia

Tratto da: https://www.libreidee.org/2019/12/fiat-repubblica-e-vaticano-spa-moncalvo-siamo-alla-follia/

Scritto il 08/12/19

Stiamo sprofondando nella follia: l’Italia crolla, e nessuno ne parla. «C’è da meravigliarsi che non accada qualcosa, perché lo sconquasso sociale è gigantesco, tra il Vaticano che entra in società con Lapo Elkann (con l’Obolo di San Pietro, destinato ai poveri) e una catena di giornali che, invece di fare le inchieste sul resto del mondo, dovrebbero interrogarsi su chi sono e cosa fanno, realmente, i loro padroni».

Moncalvo-Gigi-770x470
Luigi Moncalvo è un giornalista, scrittore e conduttore televisivo italiano, autore di diversi saggi.

Gigi Moncalvo, giornalista di lunga esperienza, è letteralmente esterrefatto dalla sequenza degli eventi: Fiat-Fca che cede il comando ai francesi, poi annuncia l’apertura di uno stabilimento (non in Italia: in Marocco) e si prepara a ricevere in omaggio 136 milioni di euro dal governo Conte. Nel frattempo, i giornali tacciono: quelli del gruppo “Espresso” (”Repubblica”, in primis) vengono comprati da John Elkann «al prezzo delle sigarette». Spiccioli: costano la decima parte di quello che Exor ha speso per ricapitalizzare la Juventus, dopo le spese pazze per Cristiano Ronaldo. E attenzione: l’acquisto del gruppo “Espresso-Repubblica” è meno dell’1% del totale degli investimenti finanziari della Exor. «Negli ultimi sei mesi, la holding della famiglia Agnelli ha investito 23,3 miliardi». In Italia, posti di lavoro a rischio: ma i media sorvolano.

Cristiano Ronaldo
Cristiano Ronaldo

E’ il “Corriere della Sera” a parlare delle mirabolanti imprese del fondo Centurion, compartecipato dal Vaticano, che – insieme a Lapo – si impegna a produrre il film “Rocket Man” su Elton John, «non esattamente un campione di moralità cattolica». Nella sua rubrica settimanale “Silenzio stampa“, alla trasmissione web-radio “Forme d’Onda“, Moncalvo trasecola di fronte al clamoroso intreccio Elkann-Vaticano: protagonista, il fondo d’investimenti aperto a Malta e, secondo il “Corriere”, alimentato dai proventi dell’Obolo di San Pietro, teoricamente destinati a opere caritative. Invece, il patron di Centurion – il banchiere italo-svizzero Enrico Crasso, uomo di fiducia della Santa Sede – ora siede del Cda di Italia Independent, l’azienda di occhiali e “lifestyle” fondata da Lapo Elkann. In realtà, aggiunge Moncalvo, a controllare Lapo è stata piazzata Giovanna Dossena, per tre anni membro del board della famigerata Banca Popolare di Vicenza. «Nonostante l’innesto di 6 milioni freschi, di provenienza vaticana tramite Centurion – dice Moncalvo – non sono stati ancora pagati gli stipendi ai dipendenti, senza busta paga da quattro mesi».

E l’articolo continua con una parte interessante:

Oltre ai quotidiani di Torino e Genova, infatti, attraverso Gedi gli Elkann acquisiscono in blocco l’ex impero editoriale di De Benedetti. Non solo “Repubblica” e “L’Espresso” (più “Radio Capital” e “Radio Deejay”), ma anche importanti quotidiani regionali: come “Il Tirreno” di Livorno, “Il Piccolo” di Trieste, la “Gazzetta di Mantova”, il “Mattino” di Padova e molti altri. A proposito: «Credete di poterla leggere sulla “Stampa”, su “Repubblica” e sugli altri giornali della Gedi appena comprati da John Elkann, questa notizia del Vaticano divenuto socio del fratellino del nuovo padrone? Ma neanche per sogno», scommette Moncalvo. (continua sul sito della fonte)

Se ragioniamo bene questo significa che tutte le notizie passano al vaglio dello stesso proprietario. Alcune verrano scartate, altre ammesse altre, invece, caldamente proposte (leggasi “imposte”). Che so, pensiamo al “Global warming”, per esempio… Saremo forse così ingenui da pensare che sia una notizia ridondante perché vera, senza alcuna altra finalità? Ma, se il proprietario di una fabbrica di automobili dice, attraverso i suoi giornali e radio, che bisogna acquistare auto elettriche per il bene del pianeta, pensiamo, forse, che sia preda di un improvviso guizzo di benevolenza disinteressata?

Sorvolo sulla notizia della partecipazione dl Vaticano visto che, personalmente, reputo la Chiesa Cattolica già fallita da tempo; è solo questione di tempo. Ah, dimenticavo: versate offerte alla Chiesa la notte di Natale e non dimenticate di devolvere l’8 per mille della dichiarazione dei redditi.

Per altri approfondimenti consiglio:

https://gloria.tv/post/hdvGrMrcQ8aC2dMH11ea2SVES

https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/13540279/papa-francesco-vaticano-soldi-lapo-elkann-fondo-centurion-.html

Naturalmente su Repubblica.it tutto tace…


NOTA: Gigi Moncalvo è autore di scottati libri-inchiesta fatti sparire dalle librerie: solo sul suo sito è infatti possibile acquistare “Agnelli segreti“, “I lupi e gli Agnelli” e “I Caracciolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...