Tg RAI e servizio su glifosato, il potente cancerogeno alimentare

Come affermato ed evidenziato dalle ricerche del Dott. Seralinì QUI sulla cancerosità degli OGM i quali, essendo roundup ready, sono trattati con il potente erbicida,  consiglio la visione di questo servizio apparso su “Leonardo”, il sevizio RAI dove, come sempre, in mezzo a tante notizie fuorvianti e disinformanti (o meglio, polarizzanti e rassicuranti per altri fini) troviamo anche sprazzi di corretta informazione. Come questo sul glifosato, il potente diserbante della Monsanto, che di santo ha ben poco.

Ma ci si chiede: perché fare uscire un servizio proprio ora, quando il brevetto del glifosato è in scadenza? Sarà che hanno già pronto dell’altro da anni?

 

Vogliamo inoltre muovere una critica al servizio di altroconsumo.it dove apprendiamo che è stato effettuato un monitoraggio di tossine nelle paste delle più note marche italiane come Barilla, Divella, De Cecco, ecc. In altroconsumo.it (il report lo trovate QUI ) non sono state rilevate significative quantità di DON, la micotossina tossica anche per l’alimentazione umana, perché al di sotto della soglia prevista dalla Legge. Direi che una tale affermazione in questi tempi in cui si è compreso che alzare o abbassare le soglie è funzionale a interessi privati (abbassato il livello minimo di colesterolo, aumentata la vendita di statine, aumentato i livelli di atrazina nell’acqua, resa potabile quella prima non potabile…) è quanto meno sospetta di malafede o ignoranza. Il sito Granosalus fa di meglio, andando a verificare e prendendosi la responsabilità della denuncia ai vari pastifici commerciali italiani. Queste le analisi:

Analisi Granosalus.png
Buon appetito!

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...