Perché sperimentano sulla pelle dei bambini?

Segue “Gli Angeli e i Demoni (I° parte) l’infanzia, l’umanità del futuro, è sotto attacco!

A cura di Giuliano

E così mentre nel resto del mondo si stanno abbondando gradualmente le politiche insensate e scellerate di questi ultimi 2 anni, compresa la vaccinazione massiva sperimentale della popolazione impaurita ed inconsapevole, da noi si parla bellamente di vaccini Covid per la fascia 0-5 e sono iniziate – dopo la benedizione criminale dell’EMA e dell’AIFA, le vaccinazioni per la fascia di bambini dai 5 agli 11 anni.

L’unico che ormai si lascia ancora convincere è l’italiota medio che di queste cose non ne sa nulla se non ciò che gli viene vomitato addosso senza sosta dagli organi di “informazione” di Stato, altrimenti detta propaganda, e che paga le tasse convinto che il governo si prenda cura della sua salute.

Una massa di depensanti omologati e noi poveri illusi, «cosiddetti complottisti, poi trasformati in no vax, poi tramutati in no pass» (cit.), che studiamo di notte i documenti ufficiali e quelli non, notiamo fin troppo chiaramente l’enorme malafede che va oltre ogni incompetenza, che esiste negli organi di governo e non possiamo fare altro che indignarci e frustrarci per cotanto dolo.

Si dico dolo perché rispetto a due anni fa ormai non penso più che al governo ci siano degli incompetenti, ma al contrario dei criminali che hanno scelto di mentire sapendo di mentire e a causa di ciò hanno scelto di fare ciò che hanno compiuto e continuano a propugnare tra l’ignavia e l’opportunismo politico. Hanno centinaia se non migliaia di morti sulla coscienza, ma tanto lorsignori non sanno nemmeno cos’è la coscienza.

Adesso dopo aver messo in ginocchio padri e madri di famiglia umiliandoli con epiteti impronunciabili di cui il meno offensivo è no vax, lorsignori hanno spostato la loro arrogante e tracotante sete di vita pura e pulita, sui loro figli.

I bambini sono il chiodo fisso di questi psicopatici malati di potere e che dopo aver dimostrato al mondo intero e a se stessi che il denaro è cosa loro e ne hanno accumulato così tanto che non sanno più che farsene, non gli basta più decidere della vita e della morte di intere nazioni, ma bramano di controllare le generazioni future inquinandone la loro purezza fin dalla tenera età, fin da quando, non avendo più nessuno che li difenda, sono più vulnerabili, fin dal grembo materno se possono violando il tempio stesso della vita.

VIGLIACCHI !!!

La verità sugli anticorpi monoclonali ~ È la cura redentrice che salverà l’umanità dall’obbligo vaccinale, o la più disgustosa chimera mai vista?

Nel mondo già spariscono 8 milioni di bambini ogni anno, 22.000 al giorno, un milione ne scompaiono ogni anno solo in Europa, di cui pochissimi vengono ritrovati.
In Italia scompare in media un bambino ogni sette giorni, e solo il 18 per cento di questi torna a casa. In Europa 20 mila, 100 mila e 112 mila sono il numero di bambini scomparsi in un anno rispettivamente in Spagna, Germania e Regno Unito! Più o meno 240 mila bambini scomparsi, e stiamo parlando solo di 3 paesi.

Posto che non possono essere tutti caduti in un pozzo, secondo voi che fine fanno?

Soltanto questi numeri dovrebbero farci riflettere per porci ben più di una domanda. Ma il problema è il pangolinovirus killer, le sue varianti, la movida notturna giovanile e i bambini, definiti financo come bombe ad orologeria, che seminano morte e terrore con un moccolo al naso e per questo tenuti confinati nei propri banchetti a scuola, divisi dai loro compagni di giochi e di studio, obbligati a tenere un inutile museruola per ore e alcuni eletti da docenti ignoranti quanto zelanti a fare da piccoli kapò in erba, per controllare il rispetto delle regole covid…

CRIMINALI!!!

Bambini che non hanno più memoria di baci e abbracci, che stanno subendo traumi già denunciati da quei psicologi derisi e sospesi, quei «cosiddetti complottisti, poi trasformati in no vax, poi tramutati in no pass» (cit.) con il Comunicato Psi già ad aprile 2020, rimasto totalmente e criminalmente inascoltato!
Qui di seguito uno stralcio:

Instillare nelle persone, e ancora di più nei bambini, il timore di un “nemico invisibile” di cui il prossimo può essere portatore, equivale ad impoverire od annichilire ogni possibilità di crescita, scambio, arricchimento; equivale in sostanza a cancellare ogni possibilità di vita intensa e felice.

Comunicato Psi Aprile 2020
Per i pediatri di OPEN «Serve un vaccino sicuro ed efficace per difendere i bambini dal virus».
Cosa vi ispira questa immagine?
E ora mettetevi nei panni di quel bambino se ne siete ancora capaci.

Tutto questo a causa di un virus influenzale che ai bambini non ha creato nessun problema e che agli adulti, se diagnosticato per tempo, è ormai assodato essere curabilissimo a casa propria con terapie mirate. Ma no, perché nonostante tutto è il vaccino che ci salverà in nomine scientiae, amen.

Ma la questione non si limita solo alle vaccinazioni sperimentali sulla loro pelle indifesa, o sui danni psicologici, ma si estende a quella del loro indottrinamento fin dalla tenera età1 affinché crescano con sovrastrutture mentali imposte dal governo, che corrompano le loro anime da piccoli per poi diventare degli adulti addomesticati e assertivamente pronti ad accogliere passivamente ed acriticamente tutto ciò che gli viene imposto da qualunque autorità.

Di seguito vi proponiamo un documentario2 , che dura una mezz’oretta, andato in onda sul Slovo TV (una emittente russa, presumo, di controinformazione a sfondo cristiano) illustra Il progetto “infanzia 2030” che ha creato non poca indignazione tra le famiglie russe e che è un progetto di previsione sociopolitica internazionale, un piano strategico che, a giudicare dal video, risulterebbe già avviato in Russia e che potrebbe essere adottato in tutte le nazioni del mondo.
Si ringrazia il gruppo Italia dei dolori per la traduzione. I contenuti sono molto forti ma questi fatti rimangono tali anche se tutti i vostri sensi tendono a negarli.

Progetto Infanzia 2030 – Chip ai bambini – Transumanesimo (fonte: Slovo TV Царёва)

Adesso potrebbe essere più chiaro del perché si sta spingendo sull’ipertecnologizzazione della società, a partire proprio dalle scuole, con lezioni a distanza, canali dedicati, esami online, controlli del distanziamento con l’Intelligenza artificiale (non ci credete? C’è un istituto all’avanguardia propio a Biella che ne ha inaugurato uno l’anno scorso), etc.. e tutto con la scusa dello stato di emergogna da covid-19 e le necessarie vaccinazioni di massa? (leggi → Perché ci vogliono ossessivamente vaccinare tutti? )

E se pensate che nonostante tutto i russi sono sempre i più cattivi vi sbagliate di grosso. Gli “amici” americani non sono stati da meno negli ani 50′ e 60′ anzi forse anche peggio, perché sperimentavano gli effetti delle radiazioni anche sui bambini!

« Negli Stati Uniti sono stati condotti numerosi esperimenti sulle radiazioni umane, molti dei quali sono stati finanziati da varie agenzie governative statunitensi come il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti e la Commissione per l'energia atomica degli Stati Uniti. Gli esperimenti, tra gli altri, includevano:

– irradiare la testa dei bambini
– somministrare materiale radioattivo a bambini con disabilità mentale
– riesumazione di corpi dai cimiteri per testarli alle radiazioni (senza il consenso delle famiglie del defunto)

Non vi meravigliate se loro o chi di dovere promuovono crisi pandemiche, hanno fatto molto di peggio nel corso della storia ed esistono i documenti ufficiali che lo provano.» 3

Si ringrazia Omega Click per la condivisione di tali importantissime informazioni. Come una volta mi ha ricordato il giornalista indipendente Franco Fracassi:

“Se non si conosce il passato,
non si comprende il presente
e ancor meno il futuro”

Stamattina sono andato in posta, pensando che mi avrebbero fatto questioni sul nazipass ma stranamente no. Il perché s’è presto spiegato, stavano installando un mini totem, vicino l’eliminacode, dedicato all’autocontrollo del green pass, come già si vede in qualche Autogrill e così tutti come dementi ci avviciniamo con nostro smartcoso e tutti contenti ci sentiamo fieri di aver fatto il dovere verso il partito.

PUSILLANIMI !!!

Ora questi aggeggi costano, i container fuori la scuola costano, questi programmi “di ricerca” costano, la transizione all’ecologico del transumanista Cingolani costa. Se queste misure fossero temporanee, come molti credono e ancora come allocchi sperano lo siano, come si spiegano tutte questi ingenti somme di danaro, questo dispiegamento di nuovi protocolli di sicurezza e progetti di riforma del sistema educativo destinati a durare nel tempo? A parte i banchi a rotelle s’intende.

Se ve lo devo dire apertamente e in modo più chiaro allora scelgo l’ingegnere fisico specialista in Intelligenza Artificiale del French National Centre for Scientific Research Philippe Guillemant:

«Il principale scopo della vaccinazione è giungere ad una normalizzazione dell’uso dell’identità digitale per ogni cittadino. Ciò renderà possibile che il controllo del diritto di accesso dei cittadini ai diversi luoghi (ristoranti, negozi, stazioni ecc.) avvenga in maniera automatica, portando con ciò all’apertura di un immenso mercato, quello dei dispositivi connessi, così allettante da riuscire a trasformare gli informatici in virologi.
Ciò permetterà anche l’introduzione di una moneta elettronica, già predisposta, con la soppressione progressiva del denaro contante

Philippe Guillemant, 24 novembre 2020

E aumenterà anche a dismisura il livello di controllo sociale sullo stile del credito sociale cinese, alla fine vivremo davvero in una prigione che non ha sbarre, che on ha odori, una prigione per la nostra mente demente.

I primi a pagarne il prezzo saranno i nostri figli e poi forse i nipoti, se li autorizzeranno a nascere. Stiamo letteralmente consegnando il futuro, che s’incarnerà sulla pelle dei nostri figli, nelle mani di psicopatici che di umano non hanno più nulla.

5G banche bill gates burioni consapevolezza controllo sociale coronavirus coscienza costituzione italiana covid-19 diritti fondamentali diritto alla resistenza DNA fake news gender global warming green pass ISIS LGBT libertà libertà di scelta macron manipolazione mediatica mario draghi mario monti mascherina mascherine massimo mazzucco migranti nuovo ordine mondiale obbligo vaccini oms pandemia paura Putin referendum risveglio delle coscienze sara cunial scie chimiche scuola Siria Soros trump vaccini virus

Berlicche e la sofferenza degli Innocenti, l’Elisir del Diavolo. Dai Quaderni di Malacoda, il pensiero di Berlicche.

Antonio Bilo Canella

“Pensate alle generazioni e proteggetele. Dite che tutti noi vogliamo fare in modo che questo mondo sia migliore per i bambini. Così sapranno, che per loro è un posto migliore e un giorno faranno lo stesso per i loro figli e i figli dei loro figli”.

Note
1Curiosità (?), nel 1999 Bill Gates creò un gioco per Microsoft Windows chiamato “Omikron“. Si trattava di demoni che fingevano di essere umani per raccogliere le loro anime.
2 Qualche ricerca l’ho fatta sull’argomento e non ho trovato praticamente nulla di questa fondazione “My Generation Foundation” (Arkansas), l’unica fondazione caritatevole che ho trovato in tal senso ha sede alle Hawaii, ma ciò che sono riuscito a scoprire è che:
2011 dicembre 11-13The Fourth GLOBAL UN Alliance of Civilizations Forum – Lancio di “Generazione 2030” (di Alina Radchenko), un programma educativo in collaborazione con la Fondazione Internazionale per la sopravvivenza e lo sviluppo dell’umanità e il Ministero degli Affari Esteri russo, UNESCO, UNICEF e ONG.

2013 aprile 18Alina Radchenko «è la fondatrice e leader dell’iniziativa internazionale Generation 2030: Tomorrow is Today. È un’iniziativa creata per guidare le strategie chiave dello sviluppo globale come la demografia, la migrazione, l’istruzione, la salute, l’ambiente, il progresso sociale e le regole dell’attività imprenditoriale e che si concentra sui bisogni e gli interessi dei bambini di oggi.» (fonte)
Tuttavia non ho trovato nulla su questa iniziativa “Generation 2030: Tomorrow is Today“.

2014 agosto 25 – Articolo su Scienze Direct: Sull’ambiente sociale dello sviluppo del bambinoL’articolo presenta un’analisi di una serie di ambienti sociali e delle loro caratteristiche specifiche importanti per il progresso dei bambini. L’autore fissa un obiettivo: creare le condizioni per un futuro felice per i nostri bambini. L’autore sottolinea la priorità dell’educazione prescolare di qualità dal punto di vista del sostegno alla competitività futura dei cittadini del paese capaci di lavorare in condizioni di economia dell’innovazione. L’autore giunge alla conclusione che la giovane generazione di genitori e i loro figli si trasformano in una delle principali risorse per la Russia per arrivare a un significativo per lo stato mondiale. Solo lavorando con le giovani famiglie di oggi, possiamo gettare le basi della futura vivibilità e stabilità politica dello stato.

Dal 2014 al 2020 non si riesce a trovare praticamente nulla, anche se pare che nel 2016 era ad Odessa come candidata sindaco. Dopodiché la si ritrova a Cipro come nuovo Presidente del Centro Culturale Russo dell’isola.

2020 gennaio 24 – in un articolo dal Cyprus daily news in merito alle attività del “partito russo” cipriota, si riporta che Alina Radchenko facesso uso abituale di mescalina per praticare lo sciamanesimo al fine di evocare spiriti, chiedere loro buona fortuna negli affari e nuove imprese, ‘imporre’ maledizioni ai nemici, ‘guardare’ al futuro e, soprattutto, cercare di “influenzare” gli eventi che dovrebbero accadere in futuro.

L’SDG 4 è effettivamente uno degli obiettivi dell’agenda 2030 e riguarda l’istruzione di qualità Di per sé non è una cosa brutta come la si vorrebbe presentare ma il punto che a gestire queste dinamiche sociali di livello internazionale ci sono personaggi che di filantropico hanno ben poco e pur di raggiungere le loro idee transumaniste sono disposti a fare qualunque cosa credendosi Dèi scesi in terra, come novelli Annunanki… oppure no, perché son sempre stati qui sotto al nostro naso.

Del progetto “infanzia 2030” comunque non si trova nulla in rete per cui non si riesce a sapere se è continuato e in caso affermativo a che livello di avanzamento sia.
L’unica traccia in merito che sono riuscito a recuperare (Sempre grazie al gruppo “Italia dei dolori”) è un video russo del maggio 2020 – Progetto di prospettiva infanzia 2030 Introduzione – che sostanzialmente riporta che il progetto è ancora in corso presso alcune cittadine del nord della Russia grazie al fatto che, complici i media omertosi, ha potuto godere di una certa discrezionalità per cui sarebbe ancora in corso.
Quest’ultima informazione prendetela per quella che è, non ha fonti verificabili ed è ripresa da un video in lingua russa da un utente che potrebbe benissimo essere un mitomane.

3 (https://t.me/omegaclickofficial/2593) Al tempo questi esperimenti, come l’MK Ultra era super top secret.
La cosa curiosa ? visto che sono passati 60 anni prima che il governo istituisse un indagine NESSUNO È MAI STATO ARRESTATO O PROCESSATO questi reati contro l’umanità molti dei quali sono stati fatti su bambini già in fin di vita per determinate patologie, sperimentando gli effetti delle radiazioni sono rimasti IMPUNITI.
Di seguito, sono riportati diversi record e rapporti ottenuti tramite il Freedom of Information Act (FOIA) relativi all’argomento. Esistono sia le documentazioni dei privati che hanno attinto al FOIA sia circa mille pagine ufficiali prodotte dal comitato consultivo per gli esperimenti sulle radiazioni umane. Queste sono cose che non ti dicono e che però ti permettono di riconoscere la bestia dell’essere umano.
https://documents.theblackvault.com/documents/human/10109489.pdf
https://documents.theblackvault.com/documents/human/10111991.pdf
https://documents.theblackvault.com/documents/human/16141769.pdf
https://documents.theblackvault.com/documents/human/123541.pdf
https://documents.theblackvault.com/documents/human/128530.pdf
https://documents.theblackvault.com/documents/human/128985.pdf
https://documents.theblackvault.com/documents/human/464178.pdf

Approfondimenti, solo per stomaci forti.

in memoria del Dott. Biscardi

Immagine di copertina: http://thetafeeling.it/bambini-arcobaleno/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...