Manifestazioni VS Conti correnti

A cura di Andrea Pilati

Manifestazioni, manifestazioni, è il mese delle manifestazioni. Tutti in piazza! Per cosa? Ci siamo fatti la domanda? Siamo rimasti con il retaggio della rivoluzione francese? Abbiamo intenzione di montare una ghigliottina in piazza? O prendere il Parlamento con un vero e proprio colpo di Stato? Per mettere chi al potere? Draghi è già pronto e tutta la sua parte già scritta, le scenografie già pronte… e se non ci sarà lui ci sarà qualcun altro ma il copione è sempre lo stesso. Perfino monotono… Quindi?

Vi ricordate quando Marcello Foa è stato eletto come presidente RAI? Vi ricordate l’esultanza dei movimenti e gli starnazzi dei giornalisti al balcone del loro quotidiano che gridavano “Un complottista/negazionista alla RAI!”.

E poi? Qualcuno ha più sentito nulla? Che fine ha fatto Foa? Fagocitato dai signori dei bottoni, incastrato nei loro ingranaggi?

E vi ricordate i Cinque Stalle? Quante speranze per avere poi lo Speranza al governo della nostra, pubblica, salute.

E quindi? Che si fa in piazza? Si discute, si ascoltano i relatori illustri come è anche successo a Pesaro, con oltre cinquantamila partecipanti per la libertà di cura. E il governo cos’ha fatto? Quello che aveva già previsto di fare…

E popi ancora indietro, il movimento 9 dicembre 2013 che ha inondato le rotonde alla francese per bloccare una Italia già di fatto bloccata. Per che cosa? Settimane di presìdi per ottenere cosa?

La soluzione che propongo è rapida e indolore, senza vittime se non quelli che del Sistema fanno parte fino agli stessi artefici della Matrix nella quale molti ancora sono immersi (me compreso), una Matrix fatta di paure recondite…

Ho provato a comunicarlo in questo video con l’intento di riuscire a fare comprendere il messaggio. Ci sarò riuscito?

Inoltre, per chi volesse manifestare la sua opinione senza scendere in piazza poche volte ma mostrando il suo punto di vista a ogni occasione, sono pronte le magliette esplicite, una delle quali mostrata nel video. Chi le volesse acquistare le trova nella pagina SHOP


2 pensieri riguardo “Manifestazioni VS Conti correnti

  1. Condivido in pieno il tuo discorso. Grazie Andrea. comunque la strada e lunga e l’insegnamento inizia da quando nasci o meglio dire da quando muori a questo mondo illusorio, e inizi vivere nella vera realtà senza più identificazione . Facile a dirsi , ma molto complicato a farsi ,ma almeno provare, ricordandosi sempre che Noi siamo immortali , non nella sonda corpo , ma nel nostro Essere.

    Piace a 1 persona

Rispondi a Ronabo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...