Covid 19 – Google e l’incredibile capacità di prevedere i nuovi casi

A cura di Andrea Pilati

Un amico, un giorno di agosto, mi ha invitato a fare una prova simpatica, simpatica per modo di dire. Mi ha chiesto di digitare nella ricerca Google un numero qualsiasi tra 1 e 999 e aggiungere “nuovi casi”. Beh, non ci credevo; ci azzeccava sempre! C’è sempre un rimando a un articolo che riporta il numero scelto come nuovi casi di Coronavirus.

I “nuovi casi” in italia

E, naturalmente, anche in inglese…

Divertente, vero? Dite di no? Beh, sì, avete ragione. Stiamo ragionando su come il mondo delle macchine ci stia fagocitando perché la spiegazione di queste “coincidenze” la possiamo trovare negli algoritmi che stanno dietro a questo motore di ricerca.

Comunque la cosa è talmente anomala e stupefacente che i siti di fact cheking (che scritto in inglese fa sempre più figo e saccente) si sono prodigati nello smentire categoricamente la cosa. Infatti uno di questi ha affermato.

Mercoledì 24 giugno la redazione di Facta ha ricevuto una segnalazione via WhatsApp che chiedeva di verificare le informazioni contenute in un post, pubblicato il 23 giugno su Facebook dalla pagina Menphis75TV (ex youtuber italiano dedito alle teorie del complotto), secondo cui il motore di ricerca Google creerebbe automaticamente un articolo ogni volta che un utente digita «un numero a scelta formato da 3, 4 o 5 cifre seguito dalle parole “New Cases” o “Nuovi Casi”».

Si tratta di una notizia falsa

per verificarlo basta digitare su Google la chiave di ricerca (scelta in maniera casuale) 976 nuovi casi e 976 new cases che non restituisce alcun articolo contenente la sequenza di numeri e parole.

Fonte: https://facta.news/

Allora mi sono premurato di vedere se tale affermazione corrispondeva a verità e ho digitato il numero da loro proposto.

Scritto sia così…
…che con le virgolette.

Ha sempre funzionato… In ogni caso potrete stupire gli increduli con questo giochetto. Anche se sono dell’idea che difficilmente cambieranno idea a riguardo. Ma noi abbiamo l’obbligo di manifestare e anche questo è una maniera per farlo. Evitiamo solo di scendere in piazza; quello è il modo più inutile.

SCARICA, STAMPA, LEGGI, SPOSA E FAI TUO L’APPELLO ALLA DIGNITÀ

Appello alla Dignità

Un pensiero riguardo “Covid 19 – Google e l’incredibile capacità di prevedere i nuovi casi

  1. Fatto veramente curioso Andrea!
    Tuttavia la ricerca che si fa tramite il motore di ricerca riprende i meta name della descrizione nella sorgente della pagina seguendo la semantica della ricerca fatta.
    Per esempio se scrivi 123 casi coronavirus, lui ti trova tutti gli articoli dove ci sono le keywords a se stanti o correlate. Se trova 123 casi coronavirus te. Lo riporta. Tu considera che sono 5 mesi circa che vengono riportati numeri di casi giornalieri, per regioni, comuni, città ecc. quindi magari trova un articolo dove lo riporta.
    Infatti se metti il 123 riporta quello di Palermo 24 che li riportava ad Agrigento.

    Chi ha riportato questo fatto non ha idea di come funzioni google search e nulla di seo e serp dei motori di ricerca.
    Ma fa scena riportare ad altri che non le conoscono, molti ” guru ” influencer si basano su questo per portarsi fan nei social☺️

    Purtroppo gli articoli che si trovano in rete su questi argomenti sono sempre complessi e li leggono solo gli addetti ai lavori e persone che fanno seo, search engine optimization, di mestiere.

    Qui un esempio: https://www.onangel.it/blog/web-marketing/cosa-sono-i-meta-tag-e-come-funzionano-per-google/

    "Mi piace"

Rispondi a Giuliano Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...