Articolo 21 – la libertà di espressione diventa reato penale

A cura di Andrea Pilati

Pochi si accorgono di quello che sta capitando, ancora meno si allarmano. Eppure goccia a goccia il vaso della dittatura si sta riempiendo e quando sarà colmo non vi sarà più spazio alla libertà, in qualsiasi espressione essa sia.

Veniamo al dunque. Il quindici luglio alla Camera è stata inoltrata una proposta di legge che, se passasse, ognuno potrebbe essere perseguito penalmente per l’esternazione di proprie opinioni.

La proposta è questa:

Proposta di legge reati penali.png

La si può trovare a questo indirizzo: https://www.camera.it/leg18/126?tab=1&leg=18&idDocumento=2592&sede=&tipo=

Questo significa che, se passasse, sarebbero limitate le libertà di espressione e chiunque si opponesse verbalmente con altri alla imposizione di isolamento sociale, leggasi “quarantena”, durante un prossimo e quanto mai probabile lockdown, sarebbe perseguibile per legge, cadendo in un reato penale.

Se ci sono ancora dubbi riguardo l’ipotesi di dittatura me lo faccia sapere, per favore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...