Complottismo o conformismo?

A cura di Giuliano C.,

Secondo alcuni media tradizionali, Bill Gates è diventato il nuovo Soros per i “complottisti del web” (popolo del web, complottisti del web, comunità scientifica, no-vax, pro-vax, tutti termini inventati dai giornali, ndr) e il suo amore per i vaccini è frainteso visto che nulla ha a che vedere col fatto che nel 2015 aveva amorevolmente messo sull’avviso, i governi mondiali, che presto sarebbe arrivata una pandemia per la quale “non eravamo preparati”. In realtà Bill Gates aveva anche detto, ancora 5 anni prima nel 2010, che se si sarebbe fatto un “buon lavoro” con le vaccinazioni si sarebbe potuto ridurre la popolazione di circa il 10-15% (leggi il post dichiarazioni).

Anche in questo momento di emergenza, Repubblica è al servizio dei suoi lettori.
Per capire il mondo che cambia con notizie verificate, inchieste, dati aggiornati, senza mai nascondere niente ai cittadini

Questo è quanto afferma uno di questi quotidiani che una volta leggevo anche con piacere. Però ho questo brutto vizio di non conformarmi troppo ad una sola voce e mi piace poter assaporare anche altri punti di vista, anche perché mio nonno prima e mio padre poi m’hanno insegnato che la verità è sempre tra le righe e che, per farsi un’idea che si avvicina il più possibile ad una visione oggettiva della realtà, bisogna poter valutare una notizia da più punti di vista. Vediamo dunque queste “notizie verificate, senza nascondere niente ai cittadini”.

Bill Gates

Grazie a questo contributo giornalistico del sito web Republica.it, possiamo affermare con una certa ragionevolezza che almeno qualche lettore in più si potrà fare qualche domanda diversa, favorito dalle molte informazioni che ha riportato, che sono per lo più scnosciute alla maggioranza.

fonte

Naturalmente riportano che “è diventato nelle ultime settimane il principale bersaglio delle teorie cospirazioniste”, ma il fatto è che queste strampalate teorie circolano da ben più che qualche settimana ma da qualche anno e più, almeno na decina d’anni a occhio e croce (vedi qui)

fonte

Sono talmente strampalate queste “teorie complottiste” che anche il certificato vaccinale proposto da Bill Gates negli USA ha molte persone che lo contrastano, e non sono certo personaggi, per così dire, di scarsa rilevanza. Ma sono sicuro che ci sarà comunque qualcuno che dirà che è tutta una montatura dei filo trumpisti.

Luc Montagnier

Qui – Coronavirus, AIDS e 5G – Abbiamo scritto del premio Nobel allegando fatti incotestabili che avallano le affermazioni dello scienziato e che penso, ingenuamente poiché secondo alcuni costui è solo “uno che parla a vanvera senza dati alla mano”, si sia documentato un pochino prima di farle in TV se non altro perché, essendo un premio Nobel, può godere di certi privilegi che ad altri ricercatori sono in qualche modo preclusi, uno su tutti quello di fare ricerca in modo indipendente grazie anche alla somma in denaro vinta che può spendere senza vincoli, che di questi tempi sono cose d’un valore immenso.

Tuttavia per il quotidiano Luc Montagnier è sostanzialmente un vecchio rincoglionito:

fonte

E’ interessante comunque notare come il quotidiano richiama sempre alcune parole e concetti ricorrenti (vedi la programmazione neurolinguistica di cui abbiamo scritto qui – PNL e scie chimiche) tra cui spesso spicca:

  • Comunità scientifica, richiamando in essa un qualche cosa di quasi trascendete in cui si deve aver fede incodizionata. Ma a chi si richiama il quotidiano non è dato a sapersi poiché ogni volta che si scrive “comunità scientifica” non si capisce mai davvero a chi o cosa ci si sta appellando lasciando in definitva all’immaginario collettivo l’onere di decidere chi o cosa possa essere identificato con tale contetto astratto e tale decisione finisce con l’essere condizionata dai media ufficiali che propongono determinati personaggi ossessivamente che finiscono con l’essere identificati con la famigerata “comunità scientifica”. Di seguito alcuni spunti di riflessione su cosa possa essere questa comunità:

La comunità scientifica non esiste – Medicina a piccole dosi

Il mito della comunità scientifica – Mason Massy James

Elon Musk

Ultima ma non per questo meno importante è una recente notizia riguardante l’avvistamento di strane luci che attraversano la volta celeste della bassa padana che i media riconducono allo “spettacolo” dei satelliti Starlink di Space X di Elon Musk.

20/4/2020: Il quotidiano inizialmente si limita a riportare che “strane luci hanno solcato cieli negli ultimi giorni” senza riportare altro:

vedi anche qui

Tuttavia ad oggi il video risulta rimosso:

fonte

Mentre il giorno dopo – 21/4/2020 – viene pubblicato il seguente articoletto con video annesso:

Pioggia di stelle in primavera: lo spettacolo del cielo d’aprile

con immagini velocizzate, riportando che nel video si vedono sia meteroriti che i satelli alla fine del video, che ad un’attenta visione non risulterebbero neanche perfettamente in fila come invece si sono mostrati in realtà sia nel video che pocanzi proproniamo che in base alle testimonianze raccolte.

L’argomento viene riprposto ancora in data 23/4/2020:

Lanciati altri 60 satelliti Starlink per l’internet globale

Nel quale tuttavia risulta collegato il video rimosso:

fonte

Insomma il video inizialmente postato è stato rimosso per essere sostituito con uno più… passabile? Le motivazioni restano oscure e le speculazioni lasciano il tempo che trovano poiché qs è il video:

Le testimonianze riportano che al passaggio di queste luci/satelliti le persone hanno riportato mal di testa e blocco dei congegni elttronici. Poi può essere pure che queste persone si sono inventate tutto di sana pianta mettendosi d’accordo tra loro,certo tutto può essere.

Certo però è strano che un video che mostra, per loro stessa ammissione, degli strani “satelliti fanno parte di un progetto che punta ad aumentare la copertura internet sulla Terra” (tramite il 5G, ndr), al cui passaggio si riscontrano effetti malevoli sulle persone, venga poi sostituito con un altro che non è quello mostrato nel video.

Si consideri comunque che:

SpaceX non è l’unica compagnia aerospaziale che desidera diventare anche internet provider. OneWeb ha lanciato il suo primo set di sei satelliti nel 2019, ma SpaceX, con i propri razzi, è riuscita a creare rapidamente una costellazione considerevole.

fonte


Elon Musk è riuscito a farsi finanziare dal governo americano, dell’allora presidente Obama, con ben 465 milioni di dollari (vedi qui), pur avendo un azienda che stava per fallire, per poi rimborsare il prestito con 5 anni di anticipo e passare dalla Tesla motors alla Space X e iniziare un progetto che prevede di mettere in orbita 20mila satelliti (la costellazione di Musk, ndr) che serviranno a creare una rete satellitare per il 5G.

Insomma, vaccini, 5G, ID2020, chip sottocutanei, questi sono i fatti che alimentano strampalate teorie complottiste sulla depopolazione mondiale ad opera di una manciata di ricconi malati mentali che hanno deciso di salvare il pianeta Terra, come novelli Dei, attraverso l’uso delle vaccinazioni di massa, il controllo mentale attraverso le radiofrequenze e la gestione e controllo delle popolazioni attraverso un sistema monetario elettronico privato, da loro creato e guidato, impiantato direttamente sottopelle, accatastando semi in superbunker sull’isola di Svalbard, solo per citare alcuni aspetti di queste fantascientifiche visioni. Meglio conformarsi a una rassicurante bugia certificata che a una ragionevole scomoda verità, no?

Approfondimenti:

Vaccini: la scienza non è conoscenza, non ha verità …

Thomas Kuhn: la struttura delle rivoluzioni scientifiche …

https://www.universo7p.it/trump-vaccini-antinfluenzali-la-piu-grande-truffa-della-storia-della-medicina/scienza/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...