PNL e scie chimiche

A Cura di Giuliano Caropreso

Gen. Fabio Mini

“Abbiamo due armi formidabili: diffidenza e ironia. La prima serve a neutralizzare il monopolio dell’informazione. Significa cercare continuamente altre fonti e altri riscontri senza bere tutte le scemenze ufficiali. La seconda tende a ridimensionare anche quella che può sembrare la realtà. Perché la verità non è più la vittima del primo colpo di fucile: non esiste più.”

Meditando su queste parole, propongo alcune notizie tra le quali la mia mente contorta ha ritenuto possa esserci un filo conduttore:

“Così le scie degli aerei riscaldano il pianeta”

I parallelismi con chi sostiene le teorie delle scie chimiche su lobby di poteri occulti che spruzzano nell’atmosfera vaccini e altre sostanze per “governare menti e meteo”, però, si fermano qui .

Davvero esilarante, “per governare menti e meteo”, coi vaccini poi?!? Cosa centrano con le scie di condensa o chimiche che dir si voglia? Perché mai fare questa battuta ed in tal guisa? Solo per scimmiottare i “gomblottisti”? Menti e meteo.. Siamo a questi livelli? Boh. Sia chiaro non è mia intenzione confutare l’articolo in questione. Chi ha voglia e tempo potrà approfondire i contenuti degli studi menzionati che a parer mio sono di alto livello, tralascio le polemiche legate ai lavori commissionati e finanziati ad hoc che non mi pare di ravvisare in questo caso. Anche perché non c’è nessuna novità visto che tale aspetto era già stato preso in esame e studiato fin dagli anni 70′ (leggi qui) niente poco di meno che dalla NASA grazie al ricercatore Patrick Minnis che fondamentalmente diceva già più di quindici anni fa le stesse cose. Comunque sia, è interessante notare di cosa si parlava un anno fa al seguente congresso mondiale nel civilissimo Giappone:

11 ° Congresso Mondiale

Virologia e malattie infettive

17-18 maggio 2018 Tokyo, Giappone

Tema: Un nuovo viaggio Inchiesta sulla virologia e le malattie infettive

Si cita testualmente:

The seed virus will be increased in incubated cancer cells by bioreactors all over the world and sprayed to vulnerable people, e.g., soldiers, students, people in slams, medical staffs, and people engaged in lifeline. Drones may be used to enhance infection, spraying in slams and markets thin capsules including the live vaccine.

L’interpretazione è libera.

E’ anche interessante notare come si apre l’Abstract:

New influenza pandemic might kill 300 million people in the world. Ordinary vaccines are too costly for many people in developing countries. Moreover vaccines are not available in early stages of pandemic.

Questo mi fa venire in mente a quando il filantropo Bill Gates annunciava una pandemia simile:

Bollino rosso Bill Gates: “Entro 10 anni si diffonderanno 30 milioni di morti”

Bill Gates

hum… “bollino rosso” mi ricorda le previsioni meteo, “diffonderanno”, beh ma non sono i virus che si diffondo? mica i morti! quelli muoiono e basta. O forse dobbiamo abituarci all’idea che queste morti avverranno a causa proprio di un virus? magari spruzzato pure da un drone! OK scherzo, non è procurato allarme vero? anche la Lorenzin aveva denunciato – senza scherzare però – la morte di 200-270 bambini per morbillo a Londra per avallare il futuro obbligo vaccinale – qualcuno le aveva parlato di o fatto la PNL? E poi questi 30, 300 milioni, uno in più uno in meno che differenza fa? MI sembra così simile alla storia dei “6 milioni di Ebrei”.

Insomma non voglio dilungarmi oltremodo per non annoiare il lettore con queste associazioni strampalate ma trovo sempre più comuni, ricorrenti e curiose assonanze di termini in buona parte della stampa main-stream, ma non solo, che tratta tematiche per così dire “care” a quella parte di mondo che lotta strenuamente per difendere il global-capitalismo a tutto tondo conformando e polarizzando l’opinione pubblica su determinati focus chiave come il clima, l’economia, la questione dei migranti, le strategie vaccinali, la geo-politica, lo sviluppo tecnologico e così via…

😲

Che si intendesse questo con “governare menti”!?

Oh no! aiuto!

😏

Nota dell’autore:

Le Scie di condensa: I motori degli aerei emettono particelle di fuliggine contenute nei gas di scarico. Queste, una volta raffreddatesi, agiscono come nuclei di condensazione per la formazione di piccole gocce d’acqua che si congelano immediatamente in cristalli di ghiaccio diventando visibili sotto forma di scie di condensazione nel cielo. Tali scie possono durare per diverse ore in particolari condizioni di umidità e temperatura per formare i cosiddetti cirri da scia o falsi cirri, che contribuiscono al riscaldamento del clima alimentandone l’effetto serra.

Notare che tale processo di congelamento è identico a quello del cloud-seeding ovvero quella “tecnica che mira a cambiare la quantità ed il tipo di precipitazione attraverso la dispersione nelle nubi di sostanze chimiche che fungano da nuclei di condensazione per favorire le precipitazioni“. E questo con buona pace di quei “gomblottisti” che denunciano le operazioni di geoingegneria clandestina finalizzate all’uso di tale tecnologia come arma tattica per le più svariate ragioni che possono andare dalle piogge per la bonifica dei teatri di guerra (l’ha perfino menzionato la Dott.ssa Gatti all’ultimo convegno dell’Ordine dei Biologi che potete vedere QUI’ e consiglio vivamente di ascoltare dal minuto 18′ e 36″ al minuto 20′ e 40″) financo alle care vecchie minacce in puro stile mafioso del tipo «non mi accontenti? ti secco le colture!» e cose simili, visto che in pratica si possono creare dalle semplici pioggerelline alle tempeste.

PNL – Programmazione Neuro-Linguistica: è considerata una pseudoscienza in quanto non sono mai state realmente verificate le sue valenze terapeutiche. Tuttavia è interessante osservare che questa è una tecnica di comunicazione basata su un approccio sistemico che considera le connessioni fra processi neurologici, linguistici e schemi comportamentali appresi con l’esperienza (“programmazione”). Secondo i fondatori Bandler e Grinder e’ il procedimento fondamentale usato da tutti gli esseri umani per codificare, trasferire, guidare e modificare il comportamento (o, per chi ne ha padronanza, è il processo mediante il quale si può modificare, codificare e guidare il comportamento degli esseri umani n.d.r.).

Approfondimenti:

Generale di Corpo d’Armata in pensione Fabio Mini, già capo di Stato Maggiore della NATO, capo del Comando Interforze delle Operazioni nei Balcani e comandante della missione in Kosovo

27 Ottobre 2012 – La guerra ambientale è in atto, dalle mistificazioni scientifiche del global warming alle manipolazioni globali della geoingegneria

fonti:

GENERALE FABIO MINI: LE SCIE IN CIELO? CI DEVONO SPIEGAZIONI SCIENTIFICHE!

CS intervista Fabio Mini

https://www.supereva.it/le-nuvole-artificiali-ecco-a-cosa-serviranno-40934

https://www.focus.it/ambiente/ecologia/le-strisce-degli-aerei-sono-pericolose

https://www.pnl.info/pnl.aspx

https://www.disinformazione.it/Lorenzin_falsa.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...