Apocalypse Now, quando la follia collettiva diventa realtà

A cura di Giuliano C.,

Si consiglia di leggere anche il seguente post – Autodichiarazioni, consuetudini e colpi di Stato – prima o dopo la lettura del presente, non fa differenza.

Godetevi questa parentesi di… non lo so, definitela voi a piacere e sentimento:

Tralasciando la discutibile conduzione del programma della D’Urso che fondamentalmente non fa altro che il suo lavoro, arrivato all’apice di una carriera iniziata sulle copertine di Playboy, il quotidiano “La Repubblica” che una volta leggevo con piacere, riporta che questo modo di fare giornalismo rappresenta per la tv italiana “una frontiera nuova.”

Non so perché ma mi ha ricordato il film Apocalypse Now di Francis Ford Coppola e a quanto pare tale associazione non è sfuggita ad altri utenti del web:

Una nuova frontiera non c’è dubbio ma di follia allo stato puro.

Questa è IPNOSI sociale!!!

A certe persone non importa che le si informi su come funzionano le mascherine, le FFP3 con o senza valvola, quelle semplicemente chirurgiche, etc. e che nessuna di queste offre una protezione veramente sicura e che non va riutilizzata, perché a loro importa solo avere la percezione della sicurezza, vogliono solo sentirsi rassicurate, vogliono solo prendersi in giro. In fondo è più rassicurante un’innoqua bugia che la nuda verità. E questa cosa lo sanno bene ai piani alti tanto che fanno spallucce perché tanto:

indossare la mascherina protettiva diventerà la norma. Lo ha detto il portavoce dell’Oms, David Nabarro, alla Bbc. “Il coronavirus non andrà via. Non sappiamo se le persone che lo hanno avuto siano immuni né quando avremo un vaccino”, ha spiegato. “Quindi qualche tipo di protezione facciale diventerà la norma, anche se solo per rassicurare le persone”, ha sottolineato.

fonte

«Qualche tipo…» ed ha rgione perché a un certo punto non importa cosa metti davanti la faccia, basta qualunque cosa pur di sedare il proprio senso di paura o frustrazione. Così come è accaduto a una persona di mia conoscenza a cui, entrando in un discount, un membro del personale ha insistito nel farle indossare una mascherina perché l’azienda ha deciso che è OBBLIGATORIO metterla, e poiché lei non ne aveva una, visto anche la quasi impossibilità nel trovarle (e dopo l’amuchina fu la mascherina… mi faccio le battute da solo, scusate), le è stato dato un panno di scottex… giuro, lascio a voi ogni commento.

Fortunatamente non tutti i media sono sotto ipnosi e qualcuno senza guinzaglio e museruola c’è ancora:

leggi qui l’articolo

Ma cosa racconteremo ai nostri nipoti? Narrare una storia può essere più potente di qualsiasi mezzo, non importa se poi si trasformerà in leggenda e poi in mito perché quella storia resterà per sempre scritta nel nostro DNA così come la storia che sto per raccontarvi, liberamente ispirata a fatti realmente accaduti (così le vostre antenne si sintonizzano meglio?) che si incastrano bene col quadro generale.


31 gennaio 2Q2Q ore 2:41 del mattino, una luce fioca illumina la scrivania su cui in una ceneriera langue una sigaretta ancora fumante, un ticchettio frenetico di tastiera fa da sottofondo a questa storia:

Jhon: Ho un notizia buona bro. Ritira subito le tue stock-option, è in arrivo una pandemia! Martedì avevo deciso di non pubblicare che l’OMS stava per dichiarare un’emergenza globale ma mi sono fatto degli scrupoli e così ti dico subito che è molto peggio di quello che ci viene detto. I miei contatti di lavoro nella finanza e i parenti del settore medico, incluso il CDC e un amico intimo dell’OMS mi hanno riferito notizie riservate. Tanto per cominciare l’R0 è in realtà intorno a 6, non a 3. In secondo luogo è leggermente più letale della forma attuale con la Cina che conta un sacco di morti facendole passare come infarti, polmonite, insufficienza renale, di ogni sorta di cause ufficiali per camuffare i numeri reali. CDC e OMS ne sono perfettamente consapevoli. Sentirai anche la frase “casi confermati” o “asintomatici positivi”.

Ci sono investitori di alto profilo che si sono dileguati silenziosamente in anticipo. Viaggi e turismo, industria alberghiera e dei servizi, questi sono solo i settori più immediati e ovvi. L’economia sta per andare in tilt. Le uniche industrie “sicure” su cui investire in questo momento sono i campi biomedici e la plastica abbastanza stranamente.

fonte

Praticamente tutte le altre industrie saranno colpite in maniera massiccia e chiunque ne sia al corrente ha cercato di farlo nel modo più discreto possibile prima di dileguarsi, in parte per evitare accuse di insider trading, ma soprattutto per non creare panico. Questo è anche il motivo per cui CDC e OMS lo nascondono. Per quanto li riguarda, non importa quanto sia grave la malattia, il panico sarà sempre peggio. Questo è anche il motivo per cui molti economisti stanno minimizzando e continueranno a farlo nel prossimo anno o due.

Si accende un’altra sigaretta, fa una boccata e continua…

Jhon: E adesso la notizia cattiva. Si aspettano che questa cosa muti ulteriormente. Quei risultati dal laboratorio canadese non sono attendibili. Questo virus ha una propensione molto alta a mutare in una forma altamente letale e l’OMS prevede che se raggiungerà determinate popolazioni di pipistrelli in Brasile, potrebbe saltare a un R0 15.

I Brasiliani rompono la quarantena

Ciò significa che nel momento in cui sentirai parlare di Rio o Brasilia o ovunque si riferiscano i casi comincia a vendere tutto quello che hai investito in alberghi e compagnie aeree altrimenti sei fottuto bro!

Bro: che prove hai?

Jhon: per quelli dell’OMS che si occupano per tutto il tempo di numeri del genere, tutto ciò non è così importante, perché le loro previsioni mostrano che moriranno più persone a causa della mancata assistenza medica che per qualsiasi altra cosa, dal cancro alle malattie cardiache o altre malattie causate dall’isteria, oltre ad essere infettate da questo nuovo CoV.

Sono anche perfettamente consapevoli del fatto che la maggior parte dei paesi, in particolare gli Stati Uniti, non hanno sufficiente capacità di ricovero. Fondamentalmente ciò significa che gli ospedali hanno una certo numero di letti disponibili rispetto alla capacità di accoglienza in caso di stato d’emergenza e che un disastro abbastanza grosso può rendere immediatamente inutile i pronto soccorso. Saprai che ti stavo dicendo la verità quando avrai sentito notizie di strani inseguimenti in elicottero prima e sull’entrata in vigore della legge marziale poi.

Comunque nella peggiore delle ipotesi i mercati verranno asfaltati e solo chi speculerà nei settori giusti, tipo materie plastiche e biomasse. Se giochi bene e al momento giusto diventerai davvero ricco sfondato. Farai affari d’oro e se i soldi saranno sporchi li ricicleremo nelle borse, che impazzite penseranno solo a come riprendersi dalla batosta.

fonte

Bro: Ma tutto questo sarà possibile solo se i nostri amici terranno a bada agli asset organici.

Jhon: tranquillo, farai una fortuna fottuta. Per adesso quegli asset sono talmente impauriti e impegnati a linciarsi a vicenda che negherebbero persino la realtà dei fatti pur di tener vive le false sicurezze che i nostri amici gli propinano h24 attraverso i canali d’informazione.

Sis: sono quei canali d’informazione alternativa che mi preoccupano. Come possiamo gestirli?

Mike: una parte di questi servono come valvola di sfogo della frustrazione sociale ma questo non basta più. Sono in troppi che stanno prendendo coscienza dell’illusione che gli abbiamo costruito. Alcuni li compreremo e ne stiamo creando altri di appositamente falsi per dividere le coscienze.

Bro: Spero che non abbiate fatto il passo più lungo della gamba, perché altrimenti saremo noi ad essere fottuti, tutti quanti e per sempre.


Questa, naturalmente, è una storia inventata. Prendetela pure come una riflessione per un ipotetico romanzo, e niente più. Dal sapore dark, visti questi giorni dove davvero stiamo assistendo a scenari prima d’oggi immaginati solo nei film più grotteschi.

Termino con una considerazione arrivatami proprio mentre scrivo, coincidenza?

Ci siamo addormentati in un mondo, e ci siamo svegliati in un altro.
Improvvisamente Disney è fuori dalla magia,
Parigi non è più romantica,
New York non si alza più in piedi,
il muro cinese non è più una fortezza,
e la Mecca è vuota.

Abbracci e baci diventano improvvisamente armi, e non visitare genitori e amici diventa un atto d’amore.

Improvvisamente ti rendi conto che il potere, la bellezza e il denaro non hanno valore e non riescono a prenderti l’ossigeno per cui stai combattendo.

Il mondo continua la sua vita ed è bellissimo. Mette solo gli esseri umani in gabbie. Penso che ci stia inviando un messaggio:

“Non sei necessario. L’aria, la terra, l’acqua e il cielo senza di te stanno bene.
Quando tornate, ricordate che siete miei ospiti.
Non i miei padroni”.

Anonimo

Fonti:

https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2020/04/14/news/a_pomeriggio_5_inseguimento_in_diretta_di_un_pedone_sulla_spiaggia_e_polemica-253955399/

https://scienze.fanpage.it/cose-il-fattore-r0-del-coronavirus/

https://www.repubblica.it/2008/07/sezioni/scienza_e_tecnologia/4chan-anarchia/4chan-anarchia/4chan-anarchia.html

Approfondimenti:

Matteo Gracis

La testimonianza di un medico: dove sono finite le urgenze di prima?

Per chi non ama leggere o non ne ha possibilità, qui può ascoltare 1984 di Orwell:

1984 – G. Orwell

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...