E io rido…

A cura di Andrea Pilati

Ah, ah, ah, ah, aaah… Suonò nell’aria tetra una risata terribile, piena di odio.

Brindiamo accoliti che il nostro piano sta funzionando!

E si levarono i calici di pietra nera, colmi di tiepido sangue fresco.

L’Italia s’è desta e invece dormono…

E ripresero le risate sarcastiche e maligne.

Senti come si lamentano, senti che malumore… Quante maledizioni mandano ai loro simili, ai governanti dei Paesi vicini, al vero nemico, il virus…

Come lo hanno chiamato?

COVID-19. E nemmeno loro sanno di cosa parlano. Ma abbiamo fatto in modo che dichiarassero pandemia .

E l’economia?

A rotoli, a rotoli… perfetto. Ora sono chiusi in casa con la loro paura; quelli sono morti e non lo sanno, non lo hanno mai saputo.

Ed è meglio che non lo sappiano, se no non mangiamo più.

Senti che grida, si scannano tra loro. “Quello non ha la mascherina… quello mi ha stretto la mano… Gli antivaccinisti imprecheranno per un vaccino!”. Quanta bassa vibrazione; uuuh, che godimento.

Quando tutto sarà passato dovranno mendicare un lavoro, anche sottopagato, come abbiamo fatto in Grecia. Lì ha funzionato. “Il miglior successo dell’Euro? La Grecia…”. Vi ricordate Mario, cosa ha avuto il coraggio di dire loro? E loro? Tutti zitti…

Come “tutto sarà passato”?

È quello che credono. Intanto mettiamo sui giornali delle piccole pillole sul riscaldamento globale. Diciamo… Ecco, diciamo che si sciolgono i ghiacci più velocemente del previsto.

E intanto cosa facciamo del progetto?

Sta proseguendo, siamo tranquilli, si può agire indisturbati. Prepariamo l’Italia a pagare ancora miliardi con il nostro meccanismo di stabilità (MES, ndr). Che non alzino la testa per qualche anno…

Procediamo con le privatizzazioni, dai. Gli investitori dovranno spingere per le cliniche private. Quando ce ne saranno a sufficienza smantelleremo il servizio sanitario nazionale, creeremo delle assicurazioni e chi non se lo potrà permettere… Pazienza. L’abbiamo già fatto con le telecomunicazioni ed erano tutti più contenti; ma non capivano e non capiscono tutt’ora.

Poi si voltarono tutti verso una parete dalla quale proveniva una luminosità; la mappa nel grande schermo mostrava la pandemia dilagante

Ora dove la facciamo avanzare?

Spagna, poi Francia. Specialmente in Francia, che quei giubbotti gialli non li sopporto. Facciamoli restare a casa per rischio contagio. Vedrete di quanto si ridurranno i manifestanti. La paura fa sempre presa, in qualsiasi popolo…

Brindiamo ancora fece una voce tra i tanti; e i tanti levarono ancora i neri calici di pietra e bevvero l’ultimo sorso. E proprio all’ultimo sorso una voce…

Sciuuuri, sciuuuri, sciuri di tuttu l’annuuu…

Ma cos’é!!??

Non so…

Femmenaaa, tu ‘ssi ‘na malafemmenaaa

ANCORAA!!? Ma da dove arriva quella canzone!!?

Dal Sud Italia pare…

Ohi vita, ohi vita mia, hoi core e chistu core…

BASTA! Quei maledetti italiani!! Non gli puoi dare un problema che si trovano una soluzione! Ma cosa dobbiamo fare con loro?

Eliminiamoli!

Ma non ci riuscirete…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...