Voglio dare i numeri!

E’ da un po’ che un’amica m’invia foto di targhe d’auto e non solo con numeri tripli, quadrupli, doppi etc… La sua “passione” risiede nella ferma convinzione che questi nient’altro siano il modo degli Angeli di comunicare con noi altri. Si gli Angeli proprio quelli, con le ali, le spade e tutto il resto.

micro-onde 18:18

Insomma un po’ per gioco, un po’ per curiosità ho cominciato far caso a tutte le volte che mi capitava di vedere uno di questi numeri particolari e strano ma vero ne ho visti e continuo a vederne, di continuo, targhe di automezzi, orari digitali, display microonde, lavastoviglie, cellulare, scontrini, codici vari e chi più ne ha più ne metta. Coincidenze diremmo senza più pensarci, ma siccome non mi soffermo mai a un pregiudizio precoce mi son messo a ragionare sul fatto che i numeri, o la matematica in generale se vogliamo, possono considerarsi alla stregua di una lingua universalmente riconosciuta. La matematica viene insegnata pressoché allo stesso modo in tutto il mondo e tutti sono in grado di capirla tanto è vero che è anche considerata il linguaggio delle scienze empiriche, quasi a mo’ di strumento linguistico che si adegua alle esigenze di una moltitudine di discipline per descriverne proprietà e caratteristiche.

Una di queste è la numerologia che secondo la scuola Pitagorica (si proprio quel Pitagora del teorema) è lo studio dei numeri collegati all’interiorità e personalità individuali, e permette una chiave di accesso alla conoscenza profonda di se stessi e degli altri.  Ma siccome sto attraversando un periodo della mia vita piuttosto particolare dal punto di vista animico-spirituale ho voluto approfondire l’aspetto della questione legato ai cosiddetti “numeri angelici” anche in virtù del fatto che io stesso sono stato (e continuo ad esserlo) diretto sperimentatore di questo curioso (?) fenomeno o strano modo, se vogliamo, di comunicare con “l’altra realtà”. Tale altro piano dimensionale viene definito in molteplici modi da studiosi controcorrente e maestri spirituali , da un generico “l’universo” al più esotico “regno del non-locale” (D. Chopra), ed altri modi più o meno esoterico-spirituali.

La mia esperienza si palesa quasi magicamente e prepotentemente quella sera in cui non mi sentivo bene. Dopo aver deciso di prendere un’aereo per tornare a casa dalla mia famiglia dopo quattro giorni di trasferta mi assale un dubbio relativo al fatto se avessi fatto bene o meno a mettermi in viaggio, se fosse stato meglio andare in un ospedale lontano dai miei cari anche solo per un controllo. Ma ormai ero in aereo e mentre rimuginavo su questi pensieri prendo il cellulare con un movimento automatico e mi si presenta questa schermata:

2222

con l’orario ancora sincronizzato sul luogo di arrivo e di partenza la sequenza di numeri mi si presenta davvero in modo forte ed evidente. Normalmente in aereo leggo o ne approfitto per riposarmi poiché usare il telefono è davvero superfluo nella maggior parte dei casi. Ho trovato dunque davvero curioso che io usassi il telefono proprio in quel momento, dopotutto non c’ho fatto proprio niente se non vedere quei numeri messi lì in bella mostra!!!

2222 vi ricorda che nulla accade per caso e tutto accade per una ragione

Beh con questo messaggio non posso che rilassarmi e continuare il mio viaggio in vigile attenzione sulle mie condizioni. Senza dilungarmi troppo dico solo che prima di arrivare a casa c’è una rotonda che a sinistra porta all’ospedale e dritto verso casa. Senza esitazione e con questa sensazione addosso di calma zen che, nonostante tutto, mi avverte che c’è qualcosa che non quadra, giro a sinistra e dopo meno di un’ora mi ritrovo ritrovo ricoverato nell’unità coronarica del reparto di cardiologia intensiva.

Nei giorni successivi dopo l’intervento di angioplastica, durante quelle lunghe ore di solitudine con me stesso ho sentito dentro di me la necessità di meditare, non che sia un esperto sia chiaro ma lo faccio e mi fa stare bene. Al termine di una di queste mi giro verso il monitor per osservare i valori della pressione i quali erano esattamente quelli riportati in foto:

777

anche in questo caso la sequenza mi colpisce per la sua particolarità e così faccio una rapida ricerca e trovo che:

Il Numero Angelico 777 ti ricorda che sei qui in questo tempo per evolverti spiritualmente, e tu fai questo esprimendo la più alta e la migliore parte di te stesso e abbracciando le tue uniche abilità di essere al servizio degli altri sia nel piccolo che nel grande . Riconosci la più alta e migliore parte di te stesso e usa i tuoi talenti e tratti per portare amore, luce e guarigione nella tua propria vita e quella degli altri.

Potrei continuare per ore a riportare tali “coincidenze” tuttavia sarebbe superfluo, mi sono ripromesso di approfondire l’argomento per ampliare il campo di conoscenza e consapevolezza su questo fenomeno quindi …to be continued!

In ogni caso riporto che recentemente, mentre stavo organizzando con un gruppo amici un evento finalizzato alla divulgazione di informazioni che spesso ci vengono negate e che avrebbe visto alcuni personaggi di spicco come ospiti, ho aperto una pagina web per mio figlio dove mi si sono proposte numerose sequenze del triplo numero 999 che guarda caso vedi un po’ cosa significa:

serie di prezzi che terminano con 9,99
999

999 è una chiamata agli operatori di luce che li sprona a rimboccarsi le maniche e a lavorare per elevare la coscienza planetaria.

Beh, di un tempismo, una sin-cronicità davvero indovinata, che dite?

E ancora qualche giorno fa, nel mio web zapping m’imbatto in un video titolante che la C.I.A. sarebbe a conoscenza della vera identità di Gesù. Incuriosito lo guardo e capisco che il tutto è basato su un documento (disponibile a lato per i curiosi) desecretato grazie al FOIA che cerco in rete e che effettivamente è disponibile negli archivi dell’agenzia investigativa americana. Non fosse altro per la fonte più che attendibile del file, lo scarico e a download ultimato mi si palesa in modo forte ed evidente l’orario in cui è stato scaricato il documento, ovvero 17:17. Chiaramente devo verificare se esiste un significato che trovo qui :

“indica che hai un’importante missione di vita da compiere che può riguardare la comunicazione…”

Ma sarà solo una curiosa coincidenza… o no?

a cura di Giuliano Caropreso

fonti:

 

Un pensiero riguardo “Voglio dare i numeri!

  1. Bello l’articolo ma mi sorgono alcune domande: è mai possibile che tutta la numerologia Angelica dia semplicemente indicazioni positive? Inoltre, visto è comprovato che la fisica quantistica ci mette dinanzi alle prove che tutto ciò in cui noi crediamo si manifesta nel pensiero e si plasma nella realtà, non è che per caso condizioni me stesso a creare quei numeri che poi vedrò all’esterno, un po’ come fosse un messaggio che mi voglio autoindurre? E, se fosse così, allora la risposta l’abbiamo già dentro di noi e non servirebbe condizionarci ulteriormente con prove esterne. O sbaglio?

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...