Previsioni per fine 2017 e inizio 2018; buone notizie.

A cura di Andrea Pilati

Tutto stranamente tace, non avete notato? Nessun attentato, nessuna banca in vena di “crack”, almeno qui in Europa. No, di là, dai nostri papà in America continuano ad ammazzarsi a suon di killer psicopatici. Ma ormai è la norma, non ci fa più caso nessuno, nemmeno da noi.

Qui da noi nessuna notizia tragica, a parte questa:

Ecco, sì. Ma per il resto tutto tranquillo…

Anche l’anno scorso l’aria che tirava era bene o male così. Fino a Natale, a Berlino…

Ora, prendendo ad esempio il fatto che noi non siamo corpi ma cariche energetiche condensate, e perciò passibili di alti o bassi voltaggi, proviamo ad immaginare se fossimo in balia di un gruppo di risucchiatori energetici che vivono cibandosi delle nostre energie. E per fare ciò devo trattarci un po’ come delle spugne; le schiacci e rilasciano il liquido, le lasci e si mettono ad assorbire. Ma facendo ciò invecchiano precocemente, si logorano, si ammalano… Però che piacere schiacciarle. Un sadico con la sua vittima.

Vista così, cosa ci aspetta nei mesi a venire? Il prossimo mese saremo invasi e pervasi dall’energia rappacificante del Natale e la cosa non aggrada ai Governanti dei governi (o strizzatori di spugne :^) ma siccome ci devono sfruttare attenderanno che ci ricarichiamo energeticamente. Questo accadrà dopo il 21 novembre, data della riunione, in Italia, della Corte Costituzionale per verificare la legittimità della Legge 119 sui vaccini. Quasi certamente darà esito negativo e tutto il popolo no-vax e free-vax esulterà. Ma nulla cambierà perché il governo dirà che dobbiamo uniformarci alle direttive europee, giacché anche la Francia adotterà l’obbligo vaccinale per undici vaccini e la Germania seguirà a ruota. Questo perché è un programma Europeo sul quale le leggi nazionali nulla possono. E giù scoramento tra il popolo, che emetterà energia negativa così cara ai Governanti. Dopo il 21 novembre saremo il loro banchetto.

Poi si inaspriranno i movimenti contro i vaccini per dare maggiore carica alla Speranza, un poco affievolita dalla consapevolezza di essere disarmati di fronte a Golia.

Ma nei pressi di Natale accadrà qualcosa che minerà un poco i benefici effetti dell’energia cosmica; per esempio un crack finanziario un po’ più grosso di Etruria, CariChieti e compagnia bella. Ma nel frattempo…

La Verità - Banche prelievo sotto i 100000 euro.png
Da La Verità, edizione del 15 novembre 2017

Per approfondimenti vedi QUI

Quello era solo un test di sopportazione psicologica e di empatia tra il popolo. Di quest’ultima hanno rilevato la bassa presenza, grazie alle azioni degli agenti chimici interferenti endocrini immessi nei medicinali, nei cosmetici, nei cibi. Un interferente che abbassa il livello di empatia e porta alla apatia è il Paracetamolo, farmaco presente in molti preparati curativi (si fa per dire) come la innocua “Tachipirina”.

Per rimarcare che il cambio climatico esiste, eccome, avremo qualche pazzia meteorologica rigorosamente artificiale. Per i terremoti attendiamo inizio anno.

Inizio 2018 sarà all’insegna dei tradizionali aumenti delle tasse e dei pedaggi autostradali. Avremo l’aumento del 9% delle bollette di corrente elettrica, l’IVA al 23%, aumenti delle accise e dei carburanti, più balzelli vari di qua e di là. Il tutto goccia a goccia come sempre perché così ci lamenteremo a singhiozzo nutrendo per il futuro le fameliche bocche energetiche dei Vampiri al Governo mondiale.

Finalmente libero!Ma qualcosa andrà storto; nel frattempo milioni di persone in tutto il Pianeta si sono risvegliate e, acquisito Intelligenza, agiscono in Empatia creando un planetario campo morfico che coinvolge tutti quelli sintonizzati. E sono tanti. Ma ancora non lo sanno, però iniziano a percepirlo.

Questi, non nutrendo più i Governanti, daranno ancora più fastidio; provate a vedere come reagireste voi con i morsi della fame che non vi permettono ragionamenti lucidi ed un’ira famelica che grida vendetta.

persone-mano-nella-mano.jpgNon vogliamogli male a questi mostri del terrore perché ci stanno dando una mano. D’altro canto li abbiamo voluti noi, il nostro inconscio li ha creati, chiamati e sono arrivati a mostrarci la Via per la liberazione delle nostre Coscienze spronandoci a migliorare, a legare i rapporti umani anche al di là delle frontiere, raffreddati da anni di egoismo. Provate a vedere cosa capita in Polonia grazie alle leggi sui vaccini, e in Francia, e oltre Oceano. Popolazioni che sono unite dallo stesso anelito di riscatto, che ancora non lo sanno ma sono energeticamente unite da un campo morfogenetico immenso che fa una grande differenza al di là del numero dei partecipanti. Ogni volta che alcune persone si mettono a dialogare su questi temi, sebbene siano stranieri l’un l’altra, si sentono empaticamente legate come se i confini stessi smettessero di esistere e vogliono il bene l’uno dell’altra.

E questo è solo l’inizio…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...