Il giorno della memoria

Ritorna come ogni anno, ed è una tradizione come il carnevale o la sagra di paese.

È il Giorno della Memoria, così chiamato per ricordare gli orrori della seconda Guerra Mondiale identificati nella Shoah, lo sterminio degli Ebrei.

Leggiamo sul sito Wikipedia: Olocausto – certamente il genocidio più noto, fu metodicamente condotto dal Regime Nazista tedesco in buona parte dell’Europa prima e durante la seconda guerra mondiale, e portò all’annientamento di 6 milioni di ebrei…

Bene, e adesso andiamo a vedere cosa dichiarano gli Ebrei stessi in quel periodo:

Estrapoliamo una ricerca (fonte: http://ita.vho.org/003perdite%20di%20popolazione.htmhttp://ita.vho.org/003perdite%20di%20popolazione.htm) dove si evince che:

La popolazione mondiale ebraica 

Qualcuno poco pratico con le difficoltà del problema potrebbe supporre che il numero reale delle vittime ebree può essere calcolato facilmente comparando le statistiche pre-belliche e post-belliche della popolazione, ma non è questo il caso, perché statistiche sicure semplicemente non esistono. Per cominciare, il numero delle vittime ebree dipende dalla definizione della parola “ebreo”, e non c’è un consenso generale su tale definizione. Gli ebrei sono una razza, una nazione, o una religione? Tutte e tre le risposte sono parzialmente vere, ma solo parzialmente. Può una persona che era nata in una famiglia ebrea essere considerata ancora come ebrea anche se ha totalmente rinunciato alla religione e alla tradizione ebraica? Io non conosco la risposta. Inoltre, a prescindere da come uno definisce un ebreo, le statistiche sulla popolazione ebraica mondiale sono decisamente contraddittorie e sospette sin dall’inizio perché le cifre sono spesso fornite dalle organizzazioni ebraiche, che evidentemente devono rispettare il dogma dell’Olocausto, secondo il quale circa un terzo degli ebrei furono sterminati durante la seconda guerra mondiale.

Il più importante esperto di prima della guerra sulle statistiche della popolazione ebraica, Arthur Ruppin, affermò che c’erano 16.7 milioni di ebrei nel mondo nel 1939. Per i primi anni del dopoguerra, il World Almanac diede le cifre seguenti: 15.19 milioni per il 1945 e 15.7 milioni per i quattro anni successivi, dal 1946 al 1949. Ma nel suo numero del 1949, il World Almanac citò le cifre fornite dall’American Jewish Committee, secondo cui c’erano stati 16.6 milioni di ebrei nel 1939 e sono 11.2 milioni nel 1947.[12] D’altro lato, in un articolo pubblicato sul New York Times, di proprietà ebraica, all’inizio del 1948, Hanson Baldwin, un esperto militare e specialista della Palestina, affermò che c’erano nel mondo tra i 15 e i 18 milioni di ebrei[13]. Come vedete, le statistiche della popolazione ebraica mondiale vi permettono facilmente sia di provare che l’Olocausto ebbe luogo sia il contrario; dipende solo da quali statistiche preferite credere. Non è in queste statistiche che possiamo trovare la risposta alla nostra questione di quanti ebrei perirono realmente come risultato della politica tedesca.

E per quanto riguarda gli ebrei morti nei campi d concentramento questi sono i risultati delle ricerche statistiche:

Il numero degli ebrei che morirono nei campi di concentramento

Grazie ai documenti tedeschi, che sono rimasti in gran numero, possiamo determinare il numero degli ebrei che morirono per ogni tipo di causa (malattie, fame, esaurimento, esecuzione capitale) nei campi di concentramento, con un certo grado di esattezza. Difficilmente tale numero può aver superato le 300.000 unità. Secondo l’autore ebreo Wolfgang Sofsky, circa 450.000 vittime dei campi di concentramento sono registrate per nome. [22] Ora questa cifra può essere incompleta, ma naturalmente una gran parte delle vittime era non-ebrea. In qualcuno di questi campi, gli ebrei risultano essere chiaramente una minoranza tra i detenuti. Per citare solo un esempio, dei circa 26.000 prigionieri che morirono nel campo di concentramento di Stutthof vicino Danzica, circa 8000 erano ebrei.[23]

E per la “Rivoluzione di Ottobre” in Russia?

Rivoluzione di Ottobre e Solgenitsin.png

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...