Povero Lussemburgo!

fonte: www.maurizioblondet.it

 

Qual è il paese a cui l’Europa Unita contribuisce più generosamente?  Destinandogli con più larghezza i fondi che ha raccolto dagli altri Stati?

Ebbene: è il Lussemburgo. Lo  staterello di Juncker, che è probabilmente il più ricco  del mondo (pil pro capite in dollari 110.697, più del  Katar, 93 mila, o della Svizzera, 83 mila), riceve per giunta dalla UE 2.278 euro per ogni cittadino.

Dunque ogni suddito del granducato  lussemburghese intasca dalla UE 2.278 euro l’anno – mentre   ogni greco solo 448, ogni cittadino della Polonia (Pil pro capite 13 .900 UsD) 240, ogni irlandese 37.

E l’Italia?, vi domanderete. L’Italia non riceve;l’Italia dà. E’ un contributore netto. Ossia: ognuno di noi  sborsa alla UE 59 euro. Siamo nella breve lista dei paesi ricchi (in azzurro nella tabella) che danno insieme alla Francia (92  euro) alla Germania che versa netto 211 annuo per ogni cittadino, il Regno Uniti (215:  uno dei motivi del Brexit), la Svezia (262) e l’Olanda (331).

E’ il bello della solidarietà europea: prendere ai poveri per dare al ricchissimo. Ignoro se il privilegio del noto granducato dipenda dal fatto che  presidente della Kommisione sia il suo ex primo ministro Juncker (un altro motivo del Brexit) e la sua lunga vicinanza con la tecnocrazia di Bruxelles.  I dati  qui forniti  vengono da uno studio del sito americano Stratfor, che però è stato commissionato dal Parlamento Inglese.

 2016-10-18__juncker__0022016-10-18__juncker__002

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...