La RAI in bolletta!

Che bello sarebbe un’articolo così! Peccato si tratti del canone RAI, argomento che in questi giorni va per la maggiore, come il tormentone dell’estate. Il solito teatrino italiano ha inizio siori e siore!!

Questo il link per leggere l’articolo sul canone RAI inserito nella bolletta della corrente a partire da luglio: dal sito affari italiani

Ma ragioniamo un momento: il canone è una tassa di possesso. Bene, allora a che serve pagarci l’IVA quando lo acquisti?

Leggiamo inoltre cosa recita l’articolo 53 della Costituzione Italiana (sì, abbiamo una Costituzione :^)

Art. 53
Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva.
Il sistema tributario è informato a criteri di progressività.

Bene, chi possiede un reddito uguale a “0” non dispone dei mezzi oggettivi per pagare le presunte tasse. E comunque deve essere progressivo. Va da sè che il nullatenente nulla dovrebbe pagare. E quando si dice “nulla” si dice tutte le imposte, comprese accise, addizionali varie, iva, bolli, ticket, tasse automobilistiche e… canone RAI. A prescindere che si possieda o meno un apparecchio TV.

O  mi sono perso qualcosa? No, perché quando ho parlato con il viceprefetto di Biella mi è stato detto che il ragionamento non faceva una piega! Quindi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...