Tanto per capire chi comanda

Dichiara nel 2012 l’ex premier europeo Herman Van Rompuy:

“ Ho un rapporto molto stretto con Josè Manuel ( Barroso), con Jean Claude (Juncker) e Mario Draghi… Il nostro… legame è che abbiamo frequentato le scuole gesuite…. Questo crea dei legami incancellabili. Anche Mario Monti ha studiato presso i gesuiti, e Mariano Rajoi. Qui c’è una “internazionale gesuita”. Mi scuso con altri, ma le donne sono state escluse. Devo tuttavia dire che i miei quattro figli, di cui due femmine, hanno frequentato le scuole gesuite. Il mondo è cambiato”.

Così come gesuita è anche Papa Francesco…

Non posso fare altro che riprendere per intero l’ottimo articolo apparso su Coscienze in Rete:

CIR Gesuiti RompuyVan Rompuy ne nomina alcuni, ma la lista è infinita. Sono ovunque. Li si trova nei vertici delle più grandi strutture di potere, ma anche nella massoneria, nei media, nell’intelligence, e soprattutto nella cultura. Un veicolo fondamentale che spesso viene trascurato da chi segue le dinamiche politiche. 

Anni fa, quando cominciammo a parlare del network gesuito-massonico, in pochi si rendevano conto della potenza di questa organizzazione, di cui si parlava sempre pochissimo. Anzi, di cui non si parlava praticamente mai, persino nei siti “complottisti”, in cui normalmente ancora vengono principalmente indicati come capri espiatori gruppi, etnie, società più o meno segrete, che hanno si una loro importanza, ma a ben guardare non sono i livelli principali di ciò che noi chiamiamo piramidi oscure. Nemmeno i gesuiti in ultima analisi lo sono, in quanto strumenti dell’anti-coscienza. Va comunque tenuto in considerazione che sono uno degli strumenti principali della manipolazione delle coscienze umane, ben al di sopra di gruppi bilderberg, ur-lodges, Rothschild, eccetera. Questi gruppi, se non emanazioni dirette, sono così infiltrati da poter essere sicuramente considerati di livello inferiore nelle gerarchie piramidali rispetto ad una potenza ultracentenaria che da sempre dispone delle risorse della più antica e potente struttura di potere del mondo, e che ha orientato l’educazione delle classi dominanti e la cultura mondiale attraverso il suo network di scuole ed università, che fungono anche da perfetti centri di reclutamento. 

Nei nostri articoli, abbiamo cercato di mostrare alcune connessioni di cui stranamente nessuno parlava, e di cui pochi parlano tutt’ora. Ve ne proponiamo una selezione, così che si possa confrontare nel tempo l’applicazione del paradigma che applichiamo per le nostre analisi politiche (spiegato in questo libro) con i fatti politici che sono accaduti negli ultimi anni. Buona lettura.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...