Giorgio Bianchi e i copia incolla di Formigli

A cura di Giuliano

Anche i polli dovrebbero aver capito che questi talk show, oramai da anni, sono appunto soltanto show, degli spettacoli, se è possibile anche di bassa lega, né più né meno.
Non fanno altro che ridicolizzare le testimonianze non conformi alla narrativa vuoi per mero servilismo, vuoi per motivi di share, ma il prodotto è sempre lo stesso; imporre allo spettatore medio – quello del 47% di analfabetismo funzionale – un messaggio preconfezionato oppure mistificare, stigmatizzare e se possibile invitare all’odio contro tutte le voci non allineate alla narrativa governativa.

Invitiamo il lettore che capiterà su questa pagina a fare le sue valutazioni. Vi mostriamo prima il copia incolla fatto in un video servizio mandato alla trasmissione del conduttore Corrado Formigli che inizia così “…e presenta così l’informazione nel nostro paese1“:

Qui invece l’intervento integrale postato sul canale Telegram del fotogiornalista indipendente Giorgio Bianchi.

La mia intervista integrale per Soloviev Live, forse il più importante e seguito programma russo.
È esattamente quella smozzicata da Floris per delegittimarmi.
Se continuano così, molto presto, questi criminali prezzolati, raggiungeranno il loro obiettivo.
A furia di screditare la mia persona (guardandosi bene dal citare il mio lavoro di otto anni, i riconoscimenti e soprattutto di confrontarsi con me), stanno riuscendo nell’intento di criminalizzarmi agli occhi del pubblico.
Risultato?
Le minacce violente e gli insulti da parte dei disagiati che li seguono, si stanno moltiplicando trasmissione dopo trasmissione.
Ecco, forse quando un loro amichetto appassionato di Kant mi tapperà per sempre la bocca, allora saranno contenti e soddisfatti, e quel sorrisetto da babbei troverà finalmente una ragion d’essere.
Se per fermarne uno devono ricorrere a tutto ciò, non oso immaginare cosa dovrebbero fare se fossimo un esercito.

🔴 Per ricevere tutti gli aggiornamenti segui Giorgio Bianchi Photojournalist
Giorgio Bianchi intervista integrale per Soloviev Live

nota:
1 Posizionamento dell’Italia circa la libertà di stampa secondo Reporter senza frontiere dal 2002 (a destra) fino al 2019 (il primo a sinistra). Se è possibile abbiamo fatto anche peggio arrivando al 77° posto nel 2016.

 Italia(043)
24.98
(046)
24.12
(052)
26.26
(077)
28.93
(073)
27.94
(049)
23.75
(057)
26.11
(061)
19.67
(049)
15.00
(049)
12.14
(044)
8.42
(035)
11.25
(040)
9.90
(042)
8.67
(039)
9.00
(053)
9.75
(040)
11.00
fonte: wikipedia

5G banche bill gates burioni consapevolezza controllo sociale coronavirus coscienza costituzione italiana covid-19 diritti fondamentali diritto alla resistenza DNA fake news gender global warming green pass ISIS LGBT libertà libertà di scelta macron manipolazione mediatica mario draghi mario monti mascherina mascherine massimo mazzucco migranti nuovo ordine mondiale obbligo vaccini oms pandemia paura Putin referendum risveglio delle coscienze sara cunial scie chimiche scuola Siria Soros trump vaccini virus

Sull’argomento proponiamo le seguenti letture…

Crimini mediatici a Bucha

“Per la prima volta, io vidi servizi giornalistici che non avevano nessuna relazione con i fatti, nemmeno la relazione che è implicita in una normale bugia.Vidi grandi battaglie riportate dove non si era combattuto, e completo silenzio dove centinaia di uomini erano stati uccisi. Vidi truppe che si erano battute con coraggio denunciate come codarde… Read More Crimini mediatici a Bucha

Così TV e giornali ti ammaestrano

A cura di Giuliano Prima di iniziare la lettura invito il lettore alla visione dei seguenti video: Dopo questi due anni di puro e preterintenzionale terrorismo mediatico in merito alla pandemia, ritengo che oramai TV e giornali (i mass-media mainstream in genere) siano gli sciacalli del nuovo millennio, non che prima non lo fossero ma… Read More Così TV e giornali ti ammaestrano

Notizia choc de La Stampa: “Donne ingravidate per dare i feti vivi ai vaccini”, bufera nel mondo della disinformazione

Ricordiamo parimenti, come Pastori, che per i Cattolici è moralmente inaccettabile farsi inoculare vaccini nei quali sia impiegato materiale proveniente da feti abortiti. Monsignor Carlo Maria Viganò A cura di Giuliano E’ chiaro che tecnicamente un feto abortito non si può fisicamente inserire in una fialetta vaccinale, per cui davvero non comprendo dove sia la fake news.Quando… Read More Notizia choc de La Stampa: “Donne ingravidate per dare i feti vivi ai vaccini”, bufera nel mondo della disinformazione

C’eraunavolta in televisione

“Nell’intero edificio vi erano migliaia, anzi decine di migliaia di feritoie. Per chissà quale motivo le avevano soprannominate “buchi della memoria””  G.Orwell – 1984 A cura di Giuliano C. A tutti coloro che hanno la memoria corta o semplicemente ignorano l’esistenza di certe cose per cui la loro realtà è deficitaria, non per loro mancanza… Read More C’eraunavolta in televisione

Un pensiero riguardo “Giorgio Bianchi e i copia incolla di Formigli

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...