La libertà si esercita nel mondo reale

A cura di Giuliano

Sono napolide da oltre 10 anni, ma so che nella mia città il traffico di mezzi e persone, non dovuto a ragioni di lavoro, in questi giorni è notevole come al solito e non mi sorprende affatto.
Il fatto è che a un certo punto la vitalità e la fame stessa di vita dei napoletani comincia ad andare da sola, “a fòlle” diremmo.

Non servono assemblee, raduni o proclami, agiscono per il proprio bene, inteso anche come collettività, visto che non ne possono più, sempre strafottenti ma mai incoscienti. Ho sempre contato su questo e l’hanno dimostrato non facendo precipitare una situazione già di per sé drammatica nei mesi scorsi.

Del resto le 4 giornate di Napoli furono fatte da tutta la città, in modo trasversale; uomini, donne, bambini senza distinzioni di classe e la miccia fu accesa da un’uccisione di troppo…
Fummo così la prima città in Italia a liberarsi da sola dalla tirannia dell’oppressore.

Gennarino Capuozzo di anni 11, Medaglia al Valor civile.

Nessuno è mai riuscito a ingabbiare i napoletani, mille conquistatori, mille “pacchi”. Il coprifuoco è un insulto alla dignità umana e ai giovani. Nella notte tra sabato 22 e domenica 23 maggio a Mergellina, feste in strada , locali aperti, clacson a tutto spiano.

“La libertà non si chiede, La libertà la si esercita nel mondo reale.”

scarica, stampa e divulga l’Appello alla dignità
“Basta”

A nulla varranno gli aritcolacci di giornalacci prezzolati per propagandare falsità e terrore.

L’inferno è assecondare i diktat di questo governo che con la popolazione non ha più niente a che vedere e lo ha dimostrato scegliendo di ubbidire allo straniero tradendo la nostra storia e i nostri valori.

Lettura consigliata

Eccellenza, miseria e nobiltà

Una commedia in tre atti A cura di Giuliano C., Lo scorso marzo in piena crisi pandemica, l’emittente britannica così elogiava l’ospedale Cutugno di Napoli pragonandolo a un’astronave… 1° atto: l’ECCELLENZA Invece di elogiare il personale e l’altissima professionalità della sanità napoletana in TV si reagiva così: 2° atto – La MISERIA Oppure con esternazioni… Read More Eccellenza, miseria e nobiltà

5G banche bill gates burioni consapevolezza controllo sociale coronavirus coscienza costituzione italiana covid-19 diritti fondamentali diritto alla resistenza DNA fake news gender global warming green pass ISIS LGBT libertà libertà di scelta macron manipolazione mediatica mario draghi mario monti mascherina mascherine massimo mazzucco migranti nuovo ordine mondiale obbligo vaccini oms pandemia paura Putin referendum risveglio delle coscienze sara cunial scie chimiche scuola Siria Soros trump vaccini virus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...