La corona cinese

A cura di Giuliano C.

“Il 2019-nCoV “raggiungerà il suo apice (tra circa una settimana) e successivamente non ci saranno aumenti su larga scala” ha comunque rassicurato Zhong Nanshan, lo pneumologo cinese che scoprì il coronavirus SARS nel 2003. Nuovi tre casi in Giappone, mentre tutti quelli sospetti in Italia sono stati smentiti. Intanto potrebbero esserci ritardi nel rimpatrio degli italiani da Wuhan.”

continua su: fanpage.it (30/1/2020)

Sembra che ormai, da quando l’Italia ha fatto da apripista all’obbligo vaccinale, l’unica ragione per vaccinarsi non sia più tanto la prevenzione o la preservazione della salute umana ma sia solo la paura, anche i mercati cercano di scrollarsi di dosso la paura. Se non vuoi aver più paura vaccinati, anzi vaccinatevi tutti! Ormai la parola d’ordine sembra essere psicosi di massa e i media mainstream in questo giocano al rialzo o almeno fino ad oggi stanno facendo così. Anche perché:

Tenere la maggioranza della gente in uno stato continuo di profonda ansia funziona, perché in questo modo le persone sono troppo impegnate ad assicurarsi la sopravvivenza o a competere per essa e non riescono a collaborare per mettere” in discussione gli equilibri di potere.

Daniel Estulin

Dai pipistrelli ai serpenti, ai virus ibernati nei ghiacci tibetani e chissà cos’altro ancora, in una valanga d’informazioni, s’è già scritto e detto praticamente di tutto in merito. Mi piacerebbe comunque ricapitolare con voi i fatti più salienti di questa storia che è tutt’ora in corso [ qui possiamo monitorare in tempo reale la diffusione del virus ] a cominciare dal fatto, non poco curioso, che:

Tgcom24 shock: virus cinese nato in laboratorio militare

1 – proprio nel centro di Wuhan, la città in cui il coronavirus ha fatto la sua comparsa la prima volta, si trova l’unico laboratorio con livello di biosicurezza 4 (BSL-4, il massimo livello in una scala di 4), dove sono studiati e progettati gli agenti patogeni più pericolosi del mondo. Tanto è vero che per Paolo Liguori, in un servizio del tgcom24 al limite del terrorismo mediatico, il virus si sarebbe diffuso per il contatto accidentale di un tecnico di un laboratorio militare di Wuhan, citando una fonte su cui avrebbe già fatto affidamento per altre notizie.

2 – Il brevetto del corona virus dipende dal ceppo virale ed un paio risultano già depositati nel 2015 e concessi uno nel 2018 e un altro nel 2019. A onor del vero il Pirbright institute ha cominciato a sviluppare coronavirus allo scopo di creare vaccini per l’industria zootecnica e pare che siano molto bravi nel loro lavoro, per questo sono stati successivamente scelti a fine 2019 per sostenere la salute umana aggiudicandosi un cospicuo finanziamento dal filantropo Gates di 5,5 milioni di $ per migliorare la salute animale ed umana nel mondo.

3 – Forse non tutti sanno che proprio lo scorso18 ottobre 2019 la Johns Hopkins University ha organizzato un evento in cui si è simulato un evento pandemico proprio da coronivirus e, pensate un po’, in collaborazione con la Bill and Melinda Gates Foundation! Tra le altre cose si prevedeva la paralisi del commercio e dei viaggi, che mandava l’economia globale in tilt. Sui social media, ovvero i brutti gomblottisti, dilagavano le fake-news e la disinformazione, i governi stavano collassando e i cittadini si ribellavano.

Insomma sembra proprio che, delineando la trama di un film catastrofico, abbiano già previsto tutto! Tuttavia non faccio difficoltà ad immaginarmi un Bill Gates che ossessionato dalla smania di voler salvare il mondo, non l’umanità, di cui invece auspica una riduzione “facendo un buon lavoro coi vaccini” (QUI il video in cui lo dice) per ridurre la CO2 visto che è anche colpa del clima che cambia se le pandemie si diffondono, suggerisce a questi bravi ricercatori di concentrare i loro talenti sullo sviluppo di un vaccino per l’uomo. Se poi pensiamo che tali virus sono soggetti a frequenti mutazioni non è così bizzarro ipotizzare che durante questi studi abbiano creato/scoperto un nuovo ceppo virale e parallelamente sviluppatone anche il vaccino.

L’INDUSTRIA DELLE PANDEMIE

Ma allora perché tutto questo trambusto mediatico che ossessivamente ci da contezza di ogni starnuto che avviene nel mondo? A tal riguardo segnalo gli acuti quanto lapalissiani interventi del Dott. Giuseppe Di Bella e del Dott. Giulio Tarro al TgTalk#42 di Byoblu che sostanzialmente concordano sul fatto che sia veicolato un certo terrorismo mediatico su queste epidemie che giova non solo agli affari delle multinazionali del farmaco ma anche ai grandi speculatori finanziari che, ricordiamo, si contano in numeri sempre più piccoli.

5G “IL FUTURO. INSIEME” CON IL PROF. MUSUMECI

Se poi consideriamo che prima per l’Oms non è un’emergenza internazionale e adesso lo è, che gli esperti in materia (Anthony S. Fauci, direttore del National Institutes of Health) affermano che il vaccino si otterrà in tempi record, che a Wuhan stanno costruendo ospedali a tempo record e che la tecnologia 5G è la nuova nemica del Coronavirus! Il quadro che si va delineando assume dei connotati sempre più interessanti e viene da pensare che chi voleva fare lo sgambetto al potere economico dei cinesi (con un gioco di parole la “corona” cinese per l’appunto) senza sparare un proiettile…

Anche perché stamattina m’è pure balenato il pensiero che se non ci fossero tutti questi laboratori, che studiano nuovi virus con la pretesa di fare salvaguardia quando invece progettano nuove armi batteriolgiche, forse ci sarebbero anche minori rischi in merito alla “comparsa” di nuovi virus. Resta purtroppo l’amara constatazione che in tutti questi scenari si paghi sempre un prezzo alto in termini di vite umane.

Fonti e approfondimenti:

Dott. Fabio Franchi: virus e pandemie – CONTRO.TV

https://it.businessinsider.com/coronavirus-28-virus-sconosciuti-ibernati-nei-ghiacci-del-tibet-crisi-climatica-potrebbe-liberarli-nellatmosfera/

http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/sanita/2020/01/22/virus-cina-aumentano-i-morti.-riunione-delloms.-in-italia-allertati-i-medici-di-famiglia_9d863642-ba04-4a72-a573-b34ff8cca7c9.html

https://www.agi.it/fact-checking/bufale_virus_cinese-6943293/news/2020-01-25/

https://www.nature.com/news/inside-the-chinese-lab-poised-to-study-world-s-most-dangerous-pathogens-1.21487

https://www.salutebellezzanaturale.com/lindustria-delle-pandemie/

https://www.vietatoparlare.it/nuovo-coronavirus-gia-nel-2017-si-prevedeva-che-il-virus-avrebbe-attaccato-il-wuhan/

https://www.corrierecomunicazioni.it/pa-digitale/e-health/coronavirus-diagnosi-da-remoto-grazie-al-5g-di-zte-e-china-telecom/

Audio fake (uno scherzo di pessimo gusto): https://www.ilrestodelcarlino.it/modena/cronaca/coronavirus-fake-audio-1.5007314?utm_campaign=TelegramChannel

curiosità (?):

L’incredibile somiglianza tra il logo della Shanghai Ruilan Bao Hu San Biotech Limited e quello della fittizia Umbrella Corporation di Resident Evil è tornato a far parlare di sé

continua su: https://tech.fanpage.it/lazienda-cinese-con-il-logo-uguale-a-quello-di-resident-evil-ma-non-centra-con-il-coronavirus/
https://tech.fanpage.it/

fonte: https://www.elpopular.pe/virales/263151-twitter-virales-conoce-escalofriante-teoria-coronavirus-resident-evil-neumonia-wuhan-china-twitter-fotos

Un pensiero riguardo “La corona cinese

  1. Aggiornamento 02022020:

    Mentre il ministro Speranza esulta [https://www.facebook.com/story.php?story_fbid=3471822626223589&id=388649047874311&scmts=scwspsdd&extid=dvLPdRNGDGvp4hFN], pare che nel 2019-nCoV si siano rilevate tracce di brevi segmenti di aminoacidi nell’HIV-1. Si è il virus dell’AIDS. Ciò è un forte indizio che potrebbe provare l’origine artificiale (creazione in laboratorio) del coronavirus cinese…
    Continua qui:
    https://telegra.ph/Coronavirus-e-AIDS-02-02

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...