La radice quadrata dell’1% della popolazione mondiale darà la svolta decisiva

Sul pianeta Terra siamo circa 7.500.000.000. Basterebbero poco più di 8600 persone per attuare un cambio radicale in tutto il contesto sociale mondiale.

Cesserebbero i conflitti (come già accaduto nella vigilia di Natale del 1914), le persone denutrite saranno sempre meno, le barbariche azioni violente come gli stupri, le rapine, gli omicidi… caleranno fino a scomparire del tutto. E tutto per via di una sola, coinvolgente intenzione.

Come afferma uno studio sulla meditazione trascendentale, effettuato negli anni ’70 del secolo scorso, basterebbe la radice quadrata del 1% della popolazione mondiale per coinvolgere anche il resto della popolazione in un cambiamento di coscienza (effetto Maharishi).

Per comprendere invito a leggere questa dissertazione:

Molti esperimenti scientifici recenti confermano sempre più profondamente le ipotesi secondo cui la mente dell’uomo può avere un effetto determinante sulla realtà che lo circonda. Il diffondersi di discipline quali lo yoga e la meditazione nel mondo occidentale, attira e spinge sempre più scienziati, medici, biologi e fisici ad indagare con mezzi tecnici le verità trasmesse dai più antichi testi sacri indiani e dalle scuole indiane di yoga. La mente ha il potere di trasformare la realtà. Un sapere antico, un sapere forse nascosto e occultato, riscoperto dagli studi della meccanica quantistica all’inizio del secolo scorso.

Fonte: http://rosaliastellacci.altervista.org

Sempre sullo stesso sito vengono comparati questi due elettroencefalogrammi:

eegVeglia.jpg
Qui sono riportati gli ECG degli individui in uno stato mentale di veglia ordinaria…
eegMeditazione.jpg
…successivamente i tracciati ECG degli stessi individui durante la meditazione.

Nel 1970 Herbert Benson e Robert Wallace, medici dell’università di Harvard, iniziarono i loro studi sulle conseguenze e sugli effetti della meditazione sul del cervello. Concentrarono i loro studi sulla MT (Meditazione Trascendentale, insegnata da Maharishi Mahesh Yogi) ottenendo misure concrete della diminuzione dell’ansia e dello stress nelle persone che praticavano regolarmente la MT.

Come si vede, durante la meditazione, le onde cerebrali diventavano coerenti, il pensiero di tutti i praticanti si allineava e si coordinava entrando in fase, come se fossero tutti collegati, come se fossero un unico pensiero!

Negli stessi anni, fu dato inizio ad uno studio riservato da parte dell’FBI che evidenziò i seguenti risultati. Nelle città in cui l’1% della popolazione praticava la MT l’indice di criminalità diminuiva, andando completamente contro la tendenza generale nelle altre città. 

Fonte: http://rosaliastellacci.altervista.org

Ora, con questa considerazione, non possiamo non comprendere come il nostro atteggiamento interno plasmi la materia e crei la realtà ordinaria della nostra terza dimensione spazio/temporale. I crimini, le dispute fino alle guerre, le diatribe famigliari, i colpi emozionali e tutte le vicende che provocano patimenti agli altri sul pianeta, a qualsiasi distanza, non può che scaturire da ognuno di noi, nessuno escluso. Anche il più piccolo pensiero di vendetta scatena all’esterno l’effetto proporzionale. Così anche le azioni buone, naturalmente.

Ma le azioni buone, quelle che provocano l’effetto benefico verso i nostri simili, devono nascere da una intenzione DISINTERESSATA. L’ho scritto in maiuscolo perché a questa parola siamo talmente avvezzi che diamo ormai per scontato di essere sempre mossi da bontà, specie in questo periodo dell’anno. Ma non sarà per caso il “buonismo” del fariseo? Perché, se fossimo realmente disinteressati, gli avvenimenti nel mondo fuori cambierebbero, anche poco, ma cambierebbero. Inizieremo a vedere cambiare le nostre frequentazioni, ad incontrare altre persone ed a vederne andare via altre, come una scrematura.

Il coinvolgimento di altri individui in base alle scelte dettate da pochi, ma convinti ed entusiasti, è verificabile dall’esperimento che ha portato alla teoria della “centesima scimmia”, menzionato QUI, e dai campi morfici di Rupert Sheldrake.

A riprova del fatto che chi governa realmente sul pianeta è perfettamente al corrente di tutto ciò, riporto il fatto che, nel momento del crollo delle Torri Gemelle l’11 settembre 2001, i  satelliti geostazionari GOES 8 e GOES 10 hanno rilevato un fortissimo incremento energetico del campo elettromagnetico terrestre. La nostra energia emozionale ha avuto un potente scossone. Proviamo ad immaginare fosse successo per un evento che avesse suscitato globale meraviglia… Ma gli Oscuri, che portiamo dentro come oscure ombre, sanno benissimo che ciò significherebbe la loro annichilazione…

Ghandi.jpgI base a quanto conosciamo delle nostre oscurità interiori infatti, otterremo all’esterno il relativo cambiamento. “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo…” asseriva il Mahatma Gandhi. E a questo alludeva. Più entro in me, più in fondo vado, più tenebre dissolvo se ci vado con coraggio, l’arma del cuore.

Per tornare (ancora) a vivere nel Paradiso in Terra, a rendere questo pianeta la “Terra Santa”, in fondo bastano poche persone, ma che hanno fatto un grande lavoro interno. Non servono i buonisti, coloro capaci di riempirsi la bocca di buone intenzioni ma che all’interno coltivano pensieri nati da una malevola intenzione, spesso quella dell’invidia. Nemmeno coloro che seguono movimenti pacifisti, ecologisti, etico/politici se non sono in grado di comprendere cos’è la vera Pace, la vera Etica, il vero Rispetto della Coscienza che regola la propria politica interna (Come dentro, così fuori… E. Trismegisto). E nemmeno servono santi, ma esseri umani di valore e soprattutto onesti. L’Onestà, di questi tempi, è la virtù dei pochi. Ma la Speranza è per tutti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...