Una nuova primavera

Nell’attesa che un Nuovo Mondo si dipani dinanzi a noi, dissipando tutte le nebbie e presentandoci la luce di una Nuova alba, riportiamo le foto della nebbia di ricaduta.

La chimica sparsa nel cielo con l’intenzione, disattesa, di ottundere le nostre coscienze, ricade inevitabilmente a terra rendendo l’aria più pesante ed il cielo lattiginoso. Le foto lo dimostrano. Scattate tutte nel medesimo giorno ma in diverse località.


 

Un cielo lattiginoso, cupo, un’aria secca, metallica, irrespirabile, tutto sembra avvolto come da un potente incantesimo che arresta la vita. Sembra nebbia, ma non lo è, questo cielo soffocante è invece il risultato di due settimane ininterrotte di geoingeneria clandestina, di aerei che rilasciano nell’aria sostanze tossiche.
La situazione è disperata, ma i più non ci pensano, troppo impegnati a sopravvivere, la guerra all’umanità è stata dichiarata. Evidentemente, il risveglio delle coscienzeche in questi anni avanza lento ma costante, spaventa i controllori del mondo, e allora, penso io, fanno di tutto per stordirci, per avvelenarci, ma la coscienza fortunatamente non appartiene alla materia, dunque non è controllabile da niente e da nessuno, e se tutto nella vita è ciclico, significa che anche quest’era oscura è destinata a terminare e dalle sue ceneri sorgerà, di nuovo, l’era d’orata.
Daniele Reale
1) MILANO

 

 

 

2) ROMA

 

 

 

 
 
3) UDINE

 

 

 

4) IBIZA (SPAGNA)

 

 

 

5) PESARO

 

“…e poi scopri che queste foto sono state scattate tutte oggi (5 Aprile 2016), ma non nello stesso posto.

In ordine dalla prima all’ultima:

Milano, Roma, Udine, Ibiza, Pesaro (l’ho aggiunta io)
PARE CHE LA NEBBIA SIA GLOBALE
Pensa, è GRATIS!”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...