Le proprietà del magnesio

 

La sua importanza è stata, per lungo tempo, sottovalutata, risulta infatti essenziale per il funzionamento di oltre trecento sistemi enzimatici, ed è implicato nella biochimica della maggior parte degli apparati: nervoso, cardiovascolare, osseo, digestivo, muscolare, ecc.

Nel 1932 è stato condotto uno studio dal ricercatore Schrunipf-Pierron sui contadini egiziani. Fu accertato in quella occasione che la dieta usuale delle popolazioni rurali dell’Egitto forniva ben 1.500-1.800 mg al giorno di Magnesio, cioè quasi due grammi (oggi ne assumiamo circa 100mg!). E questo spiegava come mai questi contadini avessero una salute di ferro. Infatti

  • Tra i contadini egiziani l’incidenza del cancro era 10 volte inferiore a quella delle popolazioni europee e statunitensi è quella del cancro allo stomaco ben 50 volte minore
  • I contadini non soffrivano di raffreddori, influenze, polmoniti e pleuriti, le loro donne partorivano con estrema facilità e allattavano i bambini per oltre due anni e gli anziani conservavano una andatura elegante e armoniosa anche in età molto avanzata

Questi contadini non assumevano integratori di magnesio ma la loro dieta ne era molto ricca e soprattutto il loro stile di vita non gli faceva bruciare le loro riserve. Infatti sono principalmente 2 le motivazioni per cui quasi l’85% della popolazione è carente di magnesio

  1. I cibi sono sempre più poveri a causa dell’impoverimento dei terreni, uso dei pesticidi, e consumo di prodotti in scatola e raffinati. Inoltre ogni molecola di zucchero consuma 44 molecole di magnesio per essere metabolizzato: questo già basterebbe a spiegare perché siamo tutti carenti
  2. Lo stress patologico in cui viviamo consuma tutte le nostre riserve di magnesio

ECCO I 32 SINTOMI DELLA CARENZA DI MAGNESIO

La maggior parte di questi sintomi sono diventati la normalità, ma è possibile farli svanire del tutto integrando il magnesio nella propria dieta.

Ansia
Demineralizzazione
Vertigini
Confusione
Cistite
Perdita di memoria
Carenza di potassio (sete cronica, ritenzione di liquidi, e irritabilità)
Crampi muscolari
Emicrania
problemi di cuore
Ipertensione
Depressione
Coaguli di sangue
Difficoltà a deglutire
Asma
Malattie epatiche e renali
Alta pressione sanguigna
carenza di calcio
malattie intestinali
Tremori
Osteoporosi
Stipsi
Fatica
Diabete di tipo II
Difficoltà respiratorie
Nausea
Problemi di fertilità e gravidanza
Insonnia
Carie
Sindrome di Raynaud (dita fredde o dei piedi, cambiamenti di colore in pelle a causa di cambiamenti di temperatura, e intorpidimento delle estremità)
Sindrome bipolare (cambiamenti di personalità spesso associati a sintomi di ansia, depressione e altri disturbi dell’umore)
Ipoglicemia

IL TUO CORPO HA BISOGNO DI MAGNESIO

Il Magnesio è un elemento essenziale presente in tutti gli organismi in quanto è un elemento indispensabile per lo svolgimento di numerose reazioni enzimatiche. L’organismo umano ne contiene circa 25 grammi, localizzati per lo più nelle ossa, nei muscoli, nel cervello e in altri organi come il fegato, i reni e i testicoli.

  • Dopo i 40 anni l’organismo assorbe sempre meno Magnesio, producendo vecchiaia e dolori perciò più siamo avanzati con gli anni più ne abbiamo bisogno.
  • Si è dimostrato che con l’uso del Magnesio aumenta notevolmente il numero dei globuli bianchi, potenziando il sistema immunitario. Il Magnesio porta via il calcio dai punti indebiti e lo fissa solidamente alle ossa.
  • E’ presente nelle verdure a foglia verde, infatti il Magnesio e il nucleo attorno al quale e costruita la clorofilla, il pigmento verde indispensabile per la vita della stragrande maggioranza delle piante. Grazie alla clorofilla (e quindi al Magnesio) possono avvenire quelle trasformazioni che permettono alla pianta di vivere e di svilupparsi. La cottura dei vegetali rimuove circa il 70% del magnesio presente.
  • Il sale marino integrale contiene il Cloruro di Magnesio in grandi quantità ed in forma colloidale molto assimilabile. Oggi nei supermercati si trova solamente il sale marino raffinato che è una delle sostanze più tossiche e che vanno evitate. Il sale integrale si può acquistare online o nei negozi biologici.
  • Il Magnesio è presente anche nei cereali integrali coltivati biologicamente in forma utilizzabile dal nostro organismo, e sopra tutto nel pane integrale fatto con farina di grano macinata a pietra e cotto nel forno a legna. Si trova anche nelle alghe, fagioli e cacao.

Nel 1915, il prof. Pierre Delbet (medico chirurgo socio dell’Accademia di medicina di Parigi), comunicava ai colleghi che aveva trovato una sostanza che aumentasse la protezione dell’organismo nei confronti delle aggressioni batteriche e virali e che contemporaneamente rafforzasse il sistema immunitario. Questa sostanza era appunto il Cloruro di Magnesio diluito nell’acqua. Delbet e i suoi allievi curarono con questo prodotto infiammazioni della gola, asma e malattie allergiche, broncopolmoniti, influenze, intossicazioni alimentari, gastroenteriti, ascessi e foruncoli, febbri puerperali e parotiti.

Il Cloruro di Magnesio non è una medicina, ma un alimento senza controindicazioni, ed è compatibile con qualsiasi cura farmacologia in corso. La persona adulta ne dovrebbe assumere almeno 500 mg al giorno e se ha alcuni dei sintomi sopra elencati significa che non ne sta assumendo abbastanza e dovrebbe prendere degli integratori. Per scoprire quale integratore di magnesio è migliore per te leggi I migliori e i peggiori Integratori di Magnesio. Ecco quale è meglio per te.

Assunto quotidianamente sarà in grado di eliminare l’acido urico dalle reni, decalcificare fino alle più sottili membrane nelle articolazioni e nelle sclerosi calcificate. Eviterà infarti purificando il sangue, ringiovanirà il cervello, restituirà o manterrà la giovinezza fino alla vecchiaia.

Non esiste malattia che non possa essere trattata dal Cloruro di Magnesio in quanto esso, agendo sull’intestino e quindi sfiammando le sue pareti, riporta ne riporta il pH verso l’alcalino. Questo cambiamento crea un terreno biologico ottimale che creai i presupposti terapeutici per moltissime malattie.

Molti ricercatori consigliamo il cloruro di magnesio, ma il sapore è molto molto molto amaro e quindi è meglio assumerlo in capsule. Mentre la forma di magnesio citrato (in commercio il Magnesio Supremo) è piacevole ed una delle migliori assimilabili.

FONTE: www.dionidream.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...