A quando da noi?

Cominciamo bene. Nella Moldavia, Stato tra la Romania e l’Ucraina, centinaia di manifestanti hanno sfondato il cordone protettivo della polizia ed hanno fatto irruzione nel palazzo del Governo costringendo i deputati alla fuga.

Almeno loro si muovono! Certo, non condivido l’atto di violenza perché è segno di scarsa intelligenza e di disinformazione, voluta naturalmente, dalla stessa medesima regia che opera in tutto il Pianeta e che ci mostra solo le facce dei burattini ma non dove sono attaccati i fili. Tocca a noi scoprirlo, è nostro dovere; e poi diciamocelo, è anche intrigante. Un meritato premio ai nostri sforzi.

Intanto le nostre Banche Italiane crollano in borsa. Altra manovra dei registi?

A riguardo della rivolta in Moldavia si sa ben poco, notizia minore questa, per cui poco interessante per i nostri media collusi. Ma per chi vuole approfondire è possibile attraverso questi due link QUI QUI

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...