Schiavi. E’ ciò che siamo?

A cura della redazione,

Ieri a Biella c’è stata una manifestazione dal titolo “SCELGO DI VIVERE” a cui hanno partecipato circa mille persone, anzi direi INDIVIDUI, consapevoli almeno del fatto che in tutta questa pantomima del pangolinovirus troppe cose non tornano. Mille presenze per una città come Biella che conta poco meno 40mila abitanti di cui 34mila nella fascia 15-79 anni non è poco. Riflettete un attimo, ma vi sareste mai aspettati che un giorno si manifestasse per denunciare al governo che i suoi cittadini scelgono di vivere? E’ questa la “nuova normalità”? In piazza c’erano tante persone confuse, erano lì per non sentirsi sole, per cercare di capirci qualcosa di questa situazione ai limiti del kafkiano.

Morpheus: “Immagino che in questo momento ti sentirai un po’ come Alice che ruzzola nella tana del Bianconiglio”
Neo: “L’esempio calza.”
Morpheus: “Lo leggo nei tuoi occhi: hai lo sguardo di un uomo che accetta quello che vede solo perché aspetta di risvegliarsi. E curiosamente non sei lontano dalla verità.”

film MATRIX

Ecco come i giornali stamattina hanno riportato l’evento:

I quotidiani riportano la notizia ognuno a modo suo

La Stampa offre un titolo apparentemente moderato ricordando subito dopo che gli ospedali sono “al collasso”, notizia che non è una notizia visto che negli ultimi anni è quasi una norma per gli ospedali italiani. La differenza col passato è che quest’anno tale condizione di emergenza cronica, della sanità italiana (come quella di tanti altri paesi nel mondo cosiddetto civilizzato, ndr), doveva assurgere all’onore delle cronache h24 365 giorni all’anno.

Mentre l’Eco Di Biella ci tiene a far sapere che troppi erano senza mascherina. Falso, perché la maggior parte dei presenti alla manifestazione rispettavano la “regola” scritta su un dpcm emanato da Conte I Re d’Italia conosciuto anche come Re sòla, e indossavano tutti la pezzuolina salvifica.

Ecco una illuminante rappresentazione animata di quello che potrebbe essere tranquillamente e senza troppe modifiche un discorso di Conte alla nazione, come i tanti. troppi, che abbiamo visto finora:

La Piantagione del Sig. Jones

Breve storia animata sulla nascita della democrazia.

Riflettiamo…

Resistere resistere resistere…

Una norma che affermi che si deve rinunciare al bene è altrettanto falsa e contraddittoria di quella che, per proteggere la libertà, impone di rinunciare alla Libertà.”

Giorgio Agamben

Scarica, Stampa, Leggi, Sposa e fai tuo l’Appello Alla Dignità

Appello alla Dignità
blog

2 pensieri riguardo “Schiavi. E’ ciò che siamo?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...