E Gaia rispose…

Strani avvenimenti accadono sul pianeta che ci ospita, passano in sordina o addirittura muti ai nostri occhi.

Eppure Lei è lì per indicarci che l’Amore non guarda in faccia a nessuno; il suo compito è il riequilibrio e chi non ci sta in questa semplice regola ne subirà le conseguenze. Così è stato a Pompei nel 79 d.C. travolta dalla giustizia per mano del Vesuvio.

Quando si scatenano le forze telluriche è perché qualcosa di tellurico, legato alla Terra, dentro di noi non è in equilibrio. E si parla di energia sessuale, quella accesa da un fuoco che scalda o brucia a seconda di chi lo domina o subisce. E siccome “Come dentro così fuori” anche il vulcano ha il suo perché. Perché legato al fuoco interno di Gaia.

E Gaia risponde, come risponde il nostro corpo per parlare a noi ciechi che guardiamo fuori dimenticandoci del “dentro”, da dove nasce tutto. Mai come questi tempi si palesa la realtà per come è ed è sempre stata agli occhi svegli dei saggi che ci hanno per millenni cantato frasi in versi, quartine, parabole, depositati in testi sacri ed epici poemi. Ed ora la realtà sta lì, messaggio evidente che qualcosa in noi deve essere portato alla luce come un bimbo nasce, il bimbo interno che è il vero Sè.

Altrimenti non si spiegherebbe il dilagare di tutti gli eventi anomali che avvengono in dappertutto in questi giorni e che gli scienziati di Sistema hanno già prontamente legato al surriscaldamento ed alla sovrappopolazione del pianeta, quell’inanime masso tondeggiante vagante nel cosmo, come tale da loro reputato.

Segnali di planetario cambiamento in atto che noi, anelanti il risveglio, dobbiamo accompagnare, pena il trovarsi nel luogo sbagliato nel momento sbagliato, dove l’inesorabile Legge dell’Amore dovrà fare il suo corso per portare Ordine (Cosmo). Lo avevano già detto anni addietro in una serie televisiva degli anni ’80, “Zaffiro & Acciaio”:Tutte le anomalie verranno regolate dalle forze che controllano ogni dimensione…”

Ecco un esempio di come sta reagendo Gaia. Ne avevamo già dato anticipazione in un altro articolo a proposito del ritiro delle acque degli Oceani per centinaia di metri dalla costa ma oggi stiamo assistendo ad eventi di ogni tipo, del tutto imprevisti e che dovrebbero non allarmare ma portare a porsi delle domande, a far nascere dei dubbi, renderci scettici e chiederci cosa mai ci è stato nascosto, visto che ancora dovremmo avere un barlume di senso critico ed il beneficio del dubbio. Chi nei video sentiamo ridere è molto probabile che non abbia ancora capito che è giunto da molto il tempo di prendere in mano la propria intelligenza, da troppo ormai delegata alla gestione del Sistema, ed usarla a nostro vantaggio.

 

Intanto in Inghilterra: il mare sparisce dalla costa e porta alla luce i resti di un antica foresta!

Questi altri video di eventi opposti, dove le acque invadono le coste:

FLORIDA

VENEZUELA

https://www.blogger.com/video.g?token=AD6v5dzlOrUxm2XZWq7ZeW4L0FZNy8Y5sMblgqrNaGh1knaI5aFbc-3Te3NFAMQ0zHSJ7gebKoxGz291Z7ZipyeKK07srWh2VUw27HAu1_VoEsZnLiDIC5Ykq9OU2a9gF2gCKnMBlzg0

PORTOGALLO 
MASSACHUSSET(USA)
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...