L’anagramma di Astana

A cura di Gilbert

Chi e Dove

Astana: Nur-Sultan, fino al marzo 2019 Astana, è dal 1997 la capitale del Kazakistan.

Perché

Astana

Nella vita esistono ordine e caos, nel creato coesistono “ordo e chaos”, in un apparente perfetto bilanciamento, come forse vuole dire il Tao, come forse illustrano le religioni.
Il punto però è che esiste una forza creatrice e vitale ed una caotica e distruttiva, ma la seconda si è generata dalla prima, la creazione e la vita, da quel momento tutto inizia e si sviluppa nella tortuosità delle leggi dell’esistenza.

E’ in questo primato del “bene naturale”, che si esprime in molte affermazioni di Jehoshua e di altri mistici, che si trova la differenza rispetto alla visione Gnostico-Kabalistica-Talmudica che ci soggioga e per la quale siamo tanto bene quanto male, da esprimere senza alcuna censura.
Per questo, appunto, dopo il 30° della massoneria si apprende – toh, chissà come mai così avanti – che la fratellanza non è altro che una chiesa di ispirazione Luciferina, dove si intende lucifero come il vero portatore di luce e verità.
Come possiamo quindi intendere, con questo tipo di sguardo, la partecipazione dei più grandi leader religiosi alla conferenza annuale di Astana, in Kazhakistan, nella sua nuova e super tecnologica capitale, dove si percepisce il desiderio di unire tutte le religioni?

Il suo anagramma non è molto incoraggiante: Astana – Satana.
E’ proprio tutto un caso, una combinazione, una teoria complottista l’anagramma di Astana oppure il canale 666 del vaticano o l’osservatorio vaticano “battezzato” Lucifero?
Non so, forse coincidenze, in ogni modo, senza disintegrare i pilastri sui quali poggiamo la nostra personalità, dogmi compresi, una piccola indagine meglio farla.   

Cosa

A giugno 2021, ad Astana si terrà un sinodo massonico interreligioso, la VII edizione del “Congresso dei leader delle religioni mondiali e tradizionali” e Jorge Mario Bergoglio, se confermato il sinodo e la sua presenza, sarà tra gli ospiti presenti.
Nello stesso periodo avverrà il rilascio, da parte della NASA di informazioni sugli alieni. Alieni?
Mentre nel contempo lo stesso vescovo di Astana, Mons. Athanasius Schneider, ha condannato gli effetti nefasti del NWO.

Può una città essere stata progettata per diventare una sorta di capitale massonica del Nuovo Ordine Mondiale? E perché il Papa parteciperà (forse) quest’anno assieme a tutti i leader religiosi della terra?

Cominciamo da questi tre contributi.

Ma come è costruita questa Astana?

 Palazzo della Pace e della Concordia

Fino a poco più di un secolo fa era poco più di un villaggio. Nel lessico tradizionale dei nomadi kazaki significa “luogo dove decidi tu”.
Dopo l’indipendenza dalla Russia ha assunto un ruolo sempre più importante grazie ai petro-dollari Kazaki.  
Tra i tanti monumenti presenti, due in particolare sono interessanti: il Palazzo della Pace e della Concordia e il monumento di Bayterek, dove nel giugno 2021, si terrà il congresso. Non sembra trattarsi di convegno ecumenico perché, trattandosi di istituzione di stampo chiaramente esoterico-massonico-deista, sono state ampiamente condannate nel passato dalla Chiesa Cattolica
Palazzo presidenziale del kazako Nazarbaev (e del suo successore) (foto sotto)

Il palazzo presidenziale kazako è maestoso. Davanti all’edificio si trovano due imponenti colonne dorate che ricordano fin troppo evidentemente le due colonne del tempio biblico di Salomone (Jakin e Boaz), fondamentali nella tradizione massonica.

L’occhio è ben riconoscibile


Il Palazzo della pace è una grande piramide di vetro (come quella del Louvre), simbolo fondante per la Massoneria, gli Illuminati di Baviera adottarono una piramide con un occhio omni-vedente in alto come simbolo (quello stampato sulla banconota da un dollaro americana).  Pace rappresenta questo tipo di simbolismo, e infatti non è un caso che in alto siano presenti finestre di diverso colore con un’ellisse che indica l’occhio …

L’edificio è alto 62 metri per la stessa larghezza, ed è stato progettato per “la pace e la convivenza tra le religioni”. Infatti, è destinato ad ospitare conferenze internazionali di rappresentanti di tutte le religioni del mondo. Proprio come quello che accadrà tra pochi mesi, con la presenza del papa.

La piramide è divisa in tre sezioni: alla base (poco illuminata) si trova un teatro da 1500 posti con la rappresentazione di un sole sul soffitto. Al centro c’è la sala riunioni per i religiosi, una sala molto più illuminata e anche qui al centro del tavolo un altro enorme sole. In cima alla piramide c’è una stanza rotonda completamente con finestre, la più illuminata.

Rappresenta la nascita e l’Origine, la ragione prima e ultima che illumina le tenebre e le intelligenze ed è suddivisa in tre parti che rispecchiano proprio il concetto dell’organizzazione: gli schiavi sono tenuti all’oscuro e distratti (teatro), sopra i leader religiosi che prendono le decisioni e al vertice un gruppo d’élite di “illuminati” che controlla tutto ciò che c’è sotto.

Come

Nel 1993 durante una sessione del Parlamento delle religioni di Chicago venne proposta l’idea di unificare le regioni, disintegrare la loro identità e affermarsi come ramo spirituale delle Nazioni Unite.
Un governo, una valuta, un esercito e tutte le religioni unite indistintamente nella United Religion Initiative (URI) per formare una Unica Religione Gnostico Planetaria come rappresentante spirituale di una nuova Repubblica Universale.

La realizzazione dell’Opera Omnia della Massoneria. Tempio di Salomone

Google maps Astana
Est della città di Lisakovsk (coordinate +52° 28′ 47.14″, +62° 11′ 8.38″)

Che ci fa un pentacolo (o pentagramma) ad Astana?

Questi sono i fatti.

Non sappiamo ancora se Francesco Bergoglio parteciperà e a che titolo, fatto sta che nella nostra visione duale esiste bene o male, e quindi non può essere male, oppure è male, ma in realtà la realtà stessa è permeata da questi due concetti e li contiene entrambi, come un anagramma.

Un pensiero riguardo “L’anagramma di Astana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...