Pandemia di falsità e follia in Italia. Reazioni a catena contro un dichiarato e voluto clima di dittatura militare

A cura di Andrea Pilati

Caro lettore, propongo qui una carrellata di interventi interessanti, pezzi di un puzzle intricato e complesso, che svelano l’inganno mediatico a dir poco viscido, la speculazione sulla persone decedute, la falsificazione dei dati, gli intrighi che mostrano quali personaggi fanno parte di questa complessa commedia in più atti chiamata “pandemia” della quale si stanno delineando contorni più precisi.

Cominciamo con la testimonianza raccolta da TViVO di Tommix, che ha intervistato una titolare di una impresa funebre nel bergamasco. Cinque minuti da ascoltare per intero! Morti fasulle, bare accatastate di cadaveri deceduti da oltre dieci giorni, portate via dai militari perché puzzavano… morti da vaccino e bare bianche nel periodo della vaccinazione… E molte altre cosucce interessanti:

(su richiesta di TViVO procedo alla eliminazione di questo video. Mi riservo di richiedere chiarimenti)

Passiamo ora all’applicazione “Immuni”, approvata dal governo (quindi di quell’organo di cui ci fidiamo, no?), il perché del suo utilizzo e chi ne trae veramente vantaggio. Queste le dichiarazioni dell’avvocato Polacco:

E non vogliamo parlare delle mascherine, dei guanti e del loro effetto dannoso? E dei tamponi infettati da corona virus non ne vogliamo parlare? Ascoltiamo allora l’immunologo Salvatore Rainò. A parte alcune sue preferenze a persone che non considero degne di essere prese in considerazione, come il Sig. Maurizio Sarlo, il resto vale la pena di essere ascoltato:

Alla luce di tutte queste dichiarazioni, a dir poco sconvolgenti (per coloro che non seguono i deliri di Vittorio Feltri, la De Filippi, o la Barbara D’Urso), voglio porre l’attenzione sul fatto che questi nostri amministratori hanno dato prova di zelo eccessivo, dichiarando senza peli sulla lingua e senza pudore che la quarantena, così come è stata organizzata, aveva la finalità di creare un clima di dittatura militare. Queste le dichiarazioni pubbliche del sottosegretario alla presidenza della Regione Emilia Romagna, Davide Baruffi:

Coronavirus, Emilia-Romagna a sportivi: “Ancora 10 giorni di pazienza, a maggio sport all’aperto”
“Non si esce col righello perché facciamo appello alla ragionevolezza – afferma – abbiamo proibito l’attività fisica non perché sia la situazione più a rischio ma perché volevamo dare il senso di un regime molto stringente“. Un regime a cui in queste settimane ci si è in qualche modo abituati e a inizio maggio potrebbe arrivare la svolta, anche alla luce del miglioramento dei dati sull’epidemia.”

Fonte: https://www.bolognatoday.it/

Detto ciò pare che solo noi stiamo valutando che tutta questa informazione sia inquinata da dilagante menzogna, ma non è così. Altri si sonno fatti delle domande, come queste:

PRIME AUTOPSIE, PRIME VERITA’ (DOPO 40 GIORNI!)

La bomba arriva da medici in prima linea ma, quel che lascia ancora più pensare, dalle prime autopsie verificate: le morti potrebbero essere causate da micro trombosi e quindi da problemi cardiovascolari e non da problemi polmonari. In altre parole: se non altro per una parte delle vittime cambia totalmente lo scenario e con esso cade una parte del castello di menzogne che ci è stato raccontato fino ad oggi.

Addirittura esisterebbero già farmaci a bassissimo costo che possono servire a curare queste manifestazioni.

Da giorni chiediamo chiarezza. Dall’inizio di questa strana pandemia terroristico-psicologica: troppa fretta nell’archiviare e portare al crematorio i primi morti di Covid.

Come mai tutta quella fretta nel catalogare tutti i morti per morti di Coronavirus?

Sono stati effettuati accertamenti su tutti quei morti? I dati sono stati trasmessi ai medici? Le cartelle cliniche verranno esaminate da Magistrati competenti?

Fonte: https://www.litaliamensile.it

Ma, allora, dopo tutte questi indizi, a cosa è servita la quarantena? A cosa serviranno mai le future, già previste e organizzate, restrizioni sociali dato che, questo virus, per legge di entropia, avrà già terminato la sua fase di alta infettività e sarà già mutato, adattandosi all’ambiente circostante? Non lo dice la mia persona, ma un nobel per la medicina di nome Luc Montangnier. Credo che la sua sia una voce autorevole.

6 pensieri riguardo “Pandemia di falsità e follia in Italia. Reazioni a catena contro un dichiarato e voluto clima di dittatura militare

  1. Il primario di cardiologia del Sacco di Milano: “il mio protocollo a base di anti aggreganti funziona! non è un impressione ma ci sono esami che lo dimostrano!” e il ministro Speranza. Solo di nome, non fa nulla!!! lo useranno prima gli Arabi a Dubai!!!!

    Un altro Medico che sta provando sulla sua pelle e quella dei suoi pazienti, l’incompetenza in malafede della attuale classe politica di governo, che ha delegato la vita dei cittadini nelle mani di “tecnici ed esperti”, che fanno gli interessi di tutti tranne che del popolo.

    "Mi piace"

  2. Se censurano perfino i post su Youtube, i commenti ordinati “per popolarità” un tuo commento con 100 like finisce in mezzo a quelli con 1 o 2 like. I miei post Youtube se contengono link, vengono oscurati, su google le ricerche portano sempre a: repubblica, la stampa, open… Che coincidenza. Io smetterò presto di utilizzare sti strumenti.

    Piace a 1 persona

    1. Grazie damiano per le tue considerazioni. Come vedi o meglio come non vedi, le video interviste che abbiamo linkato aYoutube risultano oscurate (siamo diplomatici non vogliamo dire censurate)… è buona prassi di questi tempi salvarsi i video che interessano perché la santa inquisizione mediatica ci protegge da cattivi pensieri… Forse li abbiamo salvati, in tal caso vedremo di ripristinarli per la visione a beneficio della libertà di espressione e di pensiero.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...