Non ha vinto Salvini, ne perso Di Maio: hanno vinto i non votanti

A cura di Armando Raccone IL TRIONFO DI PIRRO (e la disfatta dei non votanti). Buongiorno a tutti La scorsa domenica 26 Maggio di questo anno di grazia 2019, il cosiddetto “popolo italiano” (le  virgolette sono d’obbligo in quanto l’essenza di un vero popolo passa dal possesso della propria sovranità, che in Italia non esiste ormai… Read More Non ha vinto Salvini, ne perso Di Maio: hanno vinto i non votanti

L’ultima su Greta Thunberg. Poi basta, promesso…

Famosa più di Elton John la nostra Greta, piccola, innocente vittima di adulti senza scrupoli e senz’anima, vede la sua fama in fase calante. Passata come una meteora ci si chiede il perché di tanta pubblicità, di tanto clamore. Ma basta aspettare e, come sempre accade, le congetture nate sui soliti noti divengono realtà. Ecco… Read More L’ultima su Greta Thunberg. Poi basta, promesso…

Quando urlano che tutto va male il Bene si muove in silenzio

Tratto dal sito di Byoblu.com riportiamo la lodevole iniziativa di Mauro Scardovelli di Aleph umanistica. Voglio iniziare con una considerazione a mio parere correttiva; il titolo usato da Messora “L’IMPRESA DISPERATA – Mauro Scardovelli fonda UniAleph” non trasmette il giusto approccio verso l’iniziativa di Scardovelli ma suona un po’ come l’ultima spiaggia e la Speranza… Read More Quando urlano che tutto va male il Bene si muove in silenzio

L’autismo di Wakefield

La crescente diffusione di autismo ha motivazioni che dal punto di vista della medicina accademica, continuano a rimanere oscure. Eppure, esistono indizi in ambito specialistico – ad esempio tra gli epidemiologi – di un collegamento temporale tra l’aumento massiccio di persone affette da autismo e la vaccinazione a tappeto contro la pertosse, praticata negli Stati Uniti. Tuttavia, nessuno ha ancora osato giungere alla deduzione di un nesso causale tra i due aspetti, pur essendo clamorosa la loro correlazione… Read More L’autismo di Wakefield

Salute e vaccini: è guerra!

A cura di Andrea Pilati Perché una guerra debba essere tale bisogna che si combatta; feriti o morti sul campo, gente lesa in ogni dove, sia moralmente, sia mentalmente, sia economicamente. Questo può accadere anche senza armi da fuoco. In certi contesti sarebbero fuori luogo e anche oltre modo costose. Così basta calunniare, screditare, diffamare,… Read More Salute e vaccini: è guerra!